ADD Studio: Archicad è per noi l'unica scelta possibile

19/05/2021 2786

ADD Studio ha scelto Archicad come partner ideale per gestire con un unico strumento software BIM Oriented, in maniera semplice e veloce, l'intero percorso progettuale di grandi strutture alberghiere e di centri commerciali.

 

Gestione completa del progetto con Archicad

Specializzato nella realizzazione di strutture architettoniche su aree di intervento estese e complesse come alberghi e grandi catene di distribuzione organizzata lo studio di progettazione ADD Studio ha scelto, da ormai diversi anni, Archicad come partner ideale per il proprio lavoro e una maggiore ottimizzazione dei processi. Il software garantisce allo studio anche una maggiore competitività grazie alla semplicità di utilizzo, alla velocità con cui si possono gestite tutte le fasi del progetto e alla possibilità di curare con un unico strumento l’intero percorso progettuale.

Lo studio ADD – Architecture Design and Development s.r.l. con sede Milano è attivo da diversi anni nel panorama della progettazione con un particolare specializzazione nelle grandi strutture alberghiere e nei centri commerciali su estese aree di intervento.

I clienti si rivolgono allo studio ADD per la particolare attenzione che pone nella ricerca di soluzioni all'avanguardia in grado di rispecchiare appieno le esigenze della committenza anche per quanto riguarda il rispetto dei tempi e dei costi prestabiliti.

 

Progettazione BIM: ADD Studio sceglie Archicad

 

Rendendosi conto ben presto che il cad e il mondo bidimensionale non erano più sufficienti a corrispondere alle necessità della progettazione e consapevoli del cambiamento in atto nel mondo delle costruzioni e dell’importanza di rimanere sempre aggiornati per essere competitivi sul mercato, negli ultimi anni ADD ha abbracciato il processo BIM avvalendosi dell’esperienza e professionalità in questo settore di GRAPHISOFT e delle potenzialità di un software BIM Oriented come Archicad come ci racconta Flavio Tebaldi, BIM Manager di ADD.


Utilizziamo Archicad dal 2014 e oggi abbiamo a disposizione 4 licenze Archicad per una gestione completa di tutti i progetti. All’inizio abbiamo confrontato le potenzialità dei diversi programmi disponibili sul mercato, ma a indirizzare la nostra scelta sono state la semplicità di utilizzo del programma, la velocità con cui si possono gestite tutte le fasi del progetto e la possibilità di curare l’intero percorso progettuale con il medesimo programma.

Negli ultimi anni stiamo anche implementando la metodologia BIM anche se ancora troviamo qualche difficoltà nella condivisione dei dati perché moltissime realtà sono ancora molto legate al cad e al bidimensionale.

Con le ultime versioni di Archicad abbiamo iniziato anche a lavorare in Teamwork per i progetti con scadenze ravvicinate e dove è richiesta una operatività sistematica e di gruppo. È davvero importante avere la condivisione di un unico progetto che permetta a tutto il gruppo di lavoro di operare in contemporanea su un unico modello”.

 

Archicad e il flusso di lavoro BIM

Attraverso questo nuovo sistema organizzativo, lo studio ha potuto coniugare la condivisione delle informazioni con la creazione di un modello multidisciplinare interoperabile integrando quindi completamente le nuove tecnologie alla propria filosofia lavorativa.

L’introduzione di nuovi strumenti ha richiesto la necessità di una formazione mirata e specifica nella quale lo studio è stato supportato da GRAPHISOFT e da Weisoft il rivenditore locale con una comunicazione costante che lo studio vede come un grande valore aggiunto.


Posso dire che esiste un continuo dialogo tra azienda e cliente, cercano sempre di soddisfare le tue richieste e assecondare le tue esigenze. Chi acquista Archicad ha la possibilità di avere a disposizione molti strumenti di consulenza che facilitano il suo lavoro. Apprezzo molto per esempio il lavoro di Luca Manelli, Training Manager GRAPHISOFT, con cui mi confronto spesso e i corsi online dell'Archicad Academy, che mi sono molto utili per approfondire le conoscenze sul software Archicad e il flusso di lavoro BIM”.

 

Progettare strutture alberghiere: tutti i vantaggi nell'usare Archicad

Nel percorso progettuale dello studio ADD nel raggiungimento della piena consapevolezza del BIM e delle sue potenzialità, ha avuto una particolare importanza il progetto di un nuovo albergo che sta sorgendo all'interno del Malpensa Business Park di fronte al terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa di cui lo studio ADD è stato incaricato della progettazione definitiva, esecutiva e della direzione lavori.


L'utilizzo di Archicad ci permette di avere un forte controllo sulla progettazione con numerosi vantaggi nelle fasi di varianti e modifiche con tempi di risposta nettamente migliori rispetto al passato. La possibilità poi di tenere sempre aggiornata la modellazione in tutti i suoi aspetti ci permette di mantenere sempre una visione di insieme. Nella progettazione grazie a Archicad è possibile anticipare eventuali conflitti nelle strutture e ottimizzare tutti i tempi delle varie fasi di evoluzione di un progetto”.

Nell'operare su strutture così grandi e complesse come quelle alberghiere, uno strumento di Archicad che lo studio ADD apprezza maggiormente sono le funzioni di duplicazioni sistema per la gestione delle tavole e la memorizzazione delle viste che nel software risultano essere particolarmente facili da utilizzare.

 

Progettazione BIM: ADD Studio sceglie Archicad

 

Per il nostro studio è anche fondamentale poter scegliere liberamente con quale sistema operativo lavorare e questo Archicad lo permette che sia Mac o Windows il software garantisce l'utilizzo delle stesse funzionalità mostrandosi come uno strumento versatile e flessibile in grado di andare in contro alle esigenze di lavoro di uno studio di progettazione”.

 


Vuoi sfruttare le potenzialità del BIM nei tuoi progetti?
Visita il sito di Graphisoft e scopri di più su ARCHICAD

Graphisoft Italia