Esecuzione di scavi in ambiente urbano fortemente antropizzato

Problematiche, analisi ed aspetti esecutivi

L’esecuzione di scavi in ambito urbano comporta un difficile percorso progettuale e costruttivo finalizzato all’ottenimento del miglior risultato tecnico-economico dell’operazione edilizia poiché, al giorno d’oggi, le condizioni al contorno sono in continuo peggioramento a seguito della saturazione delle aree fruibili che, anno dopo anno, sono disponibili e sempre più sacrificate.
Occorre quindi eseguire interventi molto complessi, sia dal punto di vista tecnico che esecutivo necessari per l’utilizzo pieno delle aree previste dal progetto edilizio confrontandosi non solo con problematiche tecniche (geologiche, geotecniche e strutturali) ma anche “psicologiche”, riferibili all’edificato circostante che, ormai, governano il problema condizionandone fortemente le scelte tecniche.
Il presente articolo espone un esempio di scavo in ambiente fortemente antropizzato ed in condizioni geologiche e topografiche difficili, illustrando i principi fondamentali che hanno caratterizzato non solo gli aspetti progettuali ma anche le sequenze operative.


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su