NO, NON CI STO PIU', MEGLIO ARRENDERSI FINCHE' SI E' IN TEMPO - video stupendo su degrado professione

NO, NON CI STO PIU', MEGLIO ARRENDERSI FINCHE' SI E' IN TEMPO - video stupendo su degrado professione

E' questa la frase choc di Loredana, un'architetto come altri, un architetto che vive ancora come in una studente in 4 in una stanza pe farsi bastare i soldi perchè lavora in uno studio con un contratto a partita iva, a finta partita iva "in uno studio che ti paga meno di una donna delle pulizie", ed è stanca quindi "di dover sopportare questa classe politica che ci ignora e calpesta ... dinon riuscire a pagare inarcassa ... di dover pensare a sostenere i costi della formazione continua, come se le umiliazioni che sopporto quotidianamento in questo studio e i concorsi a cui partecipiamo non bastassero per la nostra formazione ... di dover campare con accatastamenti di periziette o di piccole ristrutturazioni o di coordinamenti di rifacimenti di facciate di condominio pagate con una miseria rischiando sanzioni molto superiori alla parcella ..."

Loredana è stanca, perchè sognava di fare l'architetto e ora per farlo parte per Londra.

Uno splendido video prodotto da Federarchitetti, che racconta una storia come altre, fatta di sopprusi, di cantieri senza sicurezza, di morti bianche, di degrado morale e di sogni infranti.

E' un invito a dire basta, a una Paese che ha trattato la professione in modo indecente, che ha abolito le tariffe minime - perchè come diceva la Marcegaglia nell'ultima sua arringa "per le lavatrici non ci sono tariffe minime" - ha voluto la formazione obbligatoria, l'assicurazione obbligatoria, l'iscrizione all'albo obbligatoria, l'esame di stato obbligatorio, il POS obbligatorio, la deducibilità delle spese super-ridotta, le finte partite IVA, le società tra professionisti ... in cambio di cosa ? di aver ucciso i sogni e gli ideali di una intera generazione, aver massacrato il valore dell'intero mondo delle professioni.

Il reddito medio di architetti e ingegneri è sceso sotto i 23.000 euro annui. 

Chiedete a un professionista anziano, che ha il proprio figlio nello studio, con che preoccupazione pensa al suo futuro e che differenze vi sono con i sogni che poteva vivere lui qualche anno prima.

Un video che richiama l'attenzione del Premier Renzi, che solo ieri ha dichiarato "vedo l’Italia viva, che dimostra non solo che ce la possiamo fare, ma ce la dobbiamo fare". Bene, purtroppo non è così, la nostra Italia è morta, sotto una montagna di macerie fatta di ingiustizie, privilegi e sopprusi, non riconoscimento del valore, e i nostri giovani per farcela ... devono immigrare.

Loredana voleva fare l'architetto ... 

Ecco il link al video: www.youtube.com/watch