Paolo Odorizzi e Paolo Sattamino: un nuovo assetto per la direzione tecnica di Harpaceas

04/04/2022 3433

In arrivo due importanti novità nella struttura organizzativa tecnica di HARPACEAS, leader tecnologico nel mercato delle costruzioni e infrastrutture, che comprende software BIM tra i più diffusi a livello mondiale.


Nuovo assetto per la direzione tecnica di Harpaceas

Harpaceas, protagonista della trasformazione digitale nei settori delle costruzioni e delle infrastrutture negli ultimi 30 anni, rafforza ed evolve la propria struttura organizzativa tecnica con due novità: la creazione di un dipartimento dedicato alla ricerca e all’innovazione digitale e la nomina di un nuovo direttore tecnico.

Harpaceas offre ai propri Clienti servizi di supporto, formazione e consulenza in risposta alle loro necessità informatiche e digitali. Lo staff tecnico dell’azienda è notevolmente cresciuto negli anni, proprio per rispondere agli stimoli del mercato e si è aggiornato con intensità e continuità, proponendo nuovi servizi e tecnologie e attuando in azienda procedure sempre più efficaci e digitali.

 

Paolo Odorizzi responsabile del nuovo settore “Ricerca e Innovazione”

È in questo contesto che Harpaceas, nell’ambito di una riorganizzazione aziendale, affida a Paolo Odorizzi la responsabilità del nuovo settore “Ricerca e Innovazione” comprendendo anche l’obiettivo di una più concreta ottimizzazione dei processi interni, al fine di poter garantire alla clientela, servizi sempre più precisi e apprezzati. 

Paolo Odorizzi responsabile del nuovo settore “Ricerca e Innovazione” HARPACEAS

Fin dalla sua fondazione mi sono occupato di guidare i reparti tecnici di Harpaceas e di avviare diversi progetti strategici aziendali orientati alla digitalizzazione. È giunto il momento di passare il testimone al collega Paolo Sattamino per potermi occupare, ancora una volta, dell’avvio di un nuovo settore, per affrontare nuovi progetti di ricerca, funzionali all’evoluzione del mondo delle costruzioni.” 

Così ci racconta Paolo Odorizzi, socio fondatore di Harpaceas, oggi uno dei maggiori esperti italiani di BIM e digitalizzazione. Da quasi 30 anni è alla guida delle divisioni tecniche di Harpaceas e andrà a dirigere il nuovo settore per aprire la strada di Harpaceas verso nuove soluzioni e nuove applicazioni. Membro dei Gruppi di Lavoro UNI, è stato tra i primi i delegati italiani presso il CEN/TC 442 e ha guidato i seguenti progetti, acquisti con i bandi regionali:

  • “AdESA” (Adeguamento Energetico Sismico Architettonico); 
  • “S.A.M.B.A.” (Smart and Advanced Multitenants Buildings Automation); 
  • “7DeGreen” (sostenibilità e digitalizzazione della filiera).

Nella sua carriera ha partecipato come relatore a diversi convegni sul BIM per enti pubblici e associazioni. Oggi è componente del Consiglio Direttivo di Green Building Council Italiano – Capitolo Lombardia.

 

Paolo Sattamino, General Manager Technical

Anche la divisone tecnica di Harpaceas evolve con una nuova struttura organizzativa, affidandone la gestione all’Ing. Paolo Sattamino, con il ruolo di General Manager Technical. Con questa operazione l’azienda intende rafforzare la qualità dei servizi in ambito tecnico, affidandone la guida ad un manager di alto profilo e di riconosciuta esperienza, sviluppata principalmente all’interno di Harpaceas attraverso diversi incarichi, sia di carattere tecnico che commerciale. 

Paolo Sattamino, General Manager Technical HARPACEAS

"Ho sempre lavorato in ambienti molto avanzati e competitivi fin dal 1999, con incarichi che mi hanno consentito di consolidare un’esperienza basata sulla proposta tecnologica e di servizi in diversi settori, dal calcolo strutturale al calcolo geotecnico, al BIM, con particolare riferimento alle infrastrutture. Ho sempre cercato di individuare la migliore soluzione possibile attraverso la fornitura di tecnologie e prodotti innovativi. Sono onorato di poter intraprendere un nuovo percorso all’interno di Harpaceas, coordinando un gruppo di tecnici di eccellenza riconosciuta.”

Questo quanto ci ha dichiarato Paolo Sattamino, socio dell’azienda, che dopo una preliminare attività in ambito progettuale e un‘esperienza nella simulazione numerica in ambito meccanico, ha iniziato la sua esperienza in Harpaceas nel settore del supporto tecnico per i software di calcolo strutturale e geotecnico, per poi ricoprirne il ruolo di direzione e di coordinamento. Dal 2014 ha svolto l’incarico di Direttore Commerciale delle Divisioni Calcolo Strutturale e Geotecnico e BIM per le infrastrutture. È autore di tesi riguardanti il tema della validazione dei modelli di calcolo in ambito strutturale e di articoli attinenti all’ingegneria sismica e al BIM applicato alle infrastrutture.

Da oltre 30 anni Harpaceas si pone a fianco di ogni cliente come un partner competente e di eccellenza, perseguendo la sua missione di innovazione del mercato delle costruzioni. La crescita di un’azienda che opera in un mercato, da una parte maturo e dall’altra aperto a nuove sfide con nuove tecnologie, necessita di essere governata al meglio, per poter cogliere appieno le opportunità che il mercato offre e per fornire un servizio sempre di qualità a tutti i clienti.  

harpaceas_logo_circle_payoff.jpg

 

Chi è Harpaceas

Harpaceas è nata a Milano nel 1990 da un gruppo di ingegneri con una forte esperienza maturata presso lo studio Finzi & Associati e la CEAS.

Oggi presentiamo al mercato un portfolio che comprende software BIM e di calcolo tra i più diffusi a livello mondiale per tutta la filiera delle costruzioni. Ci occupiamo anche dello sviluppo di software di analisi geotecnica e strutturale tra i più utilizzati nel mercato italiano. 

La nostra proposta si completa con i servizi per l’implementazione del BIM e i servizi di formazione specialistica per tutti coloro che operano nel settore delle costruzioni.

Siamo il partner tecnologico per tutti coloro che operano nella filiera delle costruzioni: dalla progettazione, alla costruzione, alla gestione.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su