Al via percorsi di abilitazione di tecnico manutentore antincendio anche per gli istituti professionali

Formazione tradizionale e non solo per gli studenti degli istituti professionali Galilei Ferrari, Plana e Romolo Zerboni di Torino: dal prossimo anno scolastico è infatti prevista l’attivazione, per alcune classi del quarto e quinto anno, di percorsi di abilitazione di tecnico manutentore qualificato antincendio, specializzazione che sarà immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.


Giovani tecnici manutentori qualificati antincednio all'orizzonte

Questo il frutto dell’intesa siglata lo scorso 5 maggio tra Ambito di Torino dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e Rete delle scuole, che sarà presentata al pubblico giovedì 19 maggio, dalle ore 18.30, all’incontro Scuola e mondo del lavoro. Diventa tecnico abilitato manutentore antincendio!, nell’ambito del Salone del Libro di Torino (BookLab – Padiglione 2 del Lingotto Fiere).

A illustrare il progetto Tecla Riverso, Dirigente Ambito di Torino dell'USR Piemonte, Agatino Carrolo, Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino, e Alessio Toneguzzo, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino.

L’intesa sottoscritta sino al 2024 prende le mosse, in particolare, dalla nota DCPREV del 6 ottobre 2021 (esplicativa del DM del 1° settembre 2021) che individua tra i soggetti formatori dei corsi per tecnici manutentori qualificati gli istituti nei confronti dei propri studenti, con possibilità anche di essere sede di formazione e di esame se in possesso dei requisiti previsti dalla medesima nota; dal recente accordo di rete tra istituzioni scolastiche per l’erogazione dei percorsi di abilitazione di tecnico manutentore qualificato antincendio; dall’intesa tra Ambito di Torino dell’USR Piemonte e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, finalizzata ad attuare progetti ed eventi volti ad accrescere il livello professionale degli studenti, dei docenti e dei professionisti in relazione alle tematiche dell’ingegneria, tra le quali quelle della sicurezza sul lavoro e della prevenzione incendi. 

Nello specifico, l’Ambito di Torino dell’USR Piemonte si impegnerà nel supportare e promuovere i percorsi formativi organizzati dalla Rete di scuole per studenti e personale della scuola nel rispetto delle prerogative e valutazioni delle autonomie scolastiche coinvolte; il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino nel diffondere la cultura della prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze; l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino a erogare docenze per la formazione di docenti dei corsi antincendio e di tecnici manutentori e a ricoprire il ruolo d’intermediazione con le aziende per la presentazione del progetto e l’eventuale coinvolgimento diretto quali fornitori dei kit per la parte pratica del corso rivolto ai tecnici manutentori.

La Rete di scuole si concentrerà invece nella programmazione delle discipline tecniche del quarto e quinto anno, finalizzata all’ottenimento dell’abilitazione di tecnico manutentore qualificato antincendio; nell’erogazione di moduli didattici e percorsi formativi specifici con relativa certificazione e nella formazione in tali campi del personale docente e tecnico; nell’uso di tale programmazione in funzione orientativa per gli studenti della scuola secondaria di primo grado.

Il Capo Dipartimento del Ministero dell’Istruzione per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali, Jacopo Greco, definisce il progettoun esempio che il Ministero può prendere come riferimento pilota per provare a estenderlo a livello nazionale, in quanto rappresenta un’iniziativa che fornisce strumenti concreti sia per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica sia per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro”.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su