Bonus carburante e welfare aziendale: l’impegno di Harpaceas per i propri collaboratori

29/07/2022 4107

Harpaceas ha deciso di erogare ai propri dipendenti il bonus benzina 2022, il provvedimento adottato a maggio dalla Camera dei deputati a favore dei lavoratori, utile a contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina, tra cui l'aumento del prezzo del carburante.


La valorizzazione delle persone per Harpaceas è un asset fondamentale

Nell’ambito delle proprie azioni rivolte alla Responsabilità Sociale d’Impresa, Harpaceas decide di erogare ai propri dipendenti il bonus benzina 2022 (noto anche come bonus carburante) nel welfare aziendale.

Questo provvedimento rientra nelle disposizioni contenute nell’articolo 2 del Decreto-legge 21/2022, convertito in via definitiva il 18 maggio dalla Camera dei deputati, contenente le misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina, tra cui l’aumento del prezzo carburante.

Il bonus è esente ai fini fiscali e contributivi, non concorre alla formazione del reddito da lavoro, ai sensi dell’articolo 51, comma 3, del DPR n. 917/1986 (TUIR) e si connota come somma aggiuntiva rispetto alla soglia di esenzione prevista per i fringe benefits attualmente fissata a 258,23 euro annui.

La decisione di Harpaceas di aderire a questa possibilità rientra nel più ampio tema del welfare aziendale, ossia l’insieme delle iniziative pensate per incrementare il benessere dei collaboratori e delle loro famiglie.

 

Bonus carburante e welfare aziendale: l’impegno di Harpaceas per i propri collaboratori

 

Stiamo attraversando un periodo caratterizzato da notevoli criticità; la pandemia prima e la guerra poi hanno causato non poche implicazioni economiche per i lavoratori. Pensando al benessere dei nostri collaboratori, abbiamo introdotto una serie di azioni che rientrano nel welfare aziendale e colto di conseguenza la possibilità del bonus carburante per contribuire, seppur in minima parte, a gestire tempestivamente situazioni contingenti come il rincaro del carburante.” dichiara l’Ing. Luca Ferrari, CEO & Co-Founder di Harpaceas, che conclude: “La valorizzazione delle persone è uno degli asset principali della nostra realtà e pensiamo che iniziative come questa contribuiscano a supportare la gestione di problematiche d'impatto sociale ed etico che siamo chiamati ad affrontare ogni giorno.”


harpaceas_logo_circle_payoff.jpg

Chi è Harpaceas

Harpaceas è stata fondata a Milano nel 1990 da un gruppo di ingegneri che precedentemente avevano maturato una significativa esperienza presso lo studio Finzi & Associati e la CEAS.

Oggi presentiamo al mercato un portfolio che comprende software BIM tra i più diffusi a livello mondiale per tutta la filiera delle costruzioni e delle infrastrutture, oltre che software per il calcolo strutturale e geotecnico.

La nostra proposta si completa con i servizi per l’implementazione del BIM e di formazione specialistica per tutti coloro che operano nel settore delle costruzioni. Con più di 7000 clienti in tutta Italia, ci poniamo come partner tecnologico per tutto l’arco del processo ideativo e costruttivo: dalla progettazione, alla costruzione e alla gestione.

Nel nostro parco clienti sono presenti le più importanti realtà appartenenti alla filiera delle costruzioni. Harpaceas continua a tendere verso l’innovazione digitale, forte della sua storia e delle competenze maturate e consolidate nel corso di più di 30 anni di attività.