La progettazione del Padiglione Malesia, ad Expo 2015

Il lotto del Paese Malesia ha una dimensione di 20 metri di larghezza per 100 metri di profondità. Il progetto vincitore del concorso nazionale Malese è a firma dell’arch. Serina Hijjas dello studio “hijjas kasturi associates” di Kuala Lumpur.

I quattro volumi rappresentano i semi della foresta pluviale tropicale che si estende per i 4/5 del territorio Malese.

Il materiale principale utilizzato è il legno lamellare “glulam” con essenza “Keruing” mogano asiatico dalle notevoli caratteristiche meccaniche: in laboratorio ufficiale le prove hanno determinato il carico di rottura a trazione semplice prossimo a 1000 kg/cmq ed a compressione circa 500-600 kg/cmq. Il legno risulta esente da nodi e quindi molto uniforme.

Le giunzioni sono realizzate mediante piastra interna ed esterna collegate mediante viti filettate munite di dadi con controdadi.



I semi sono indipendenti dai piani ed ancorati unicamente alle fondazioni mediante tirafondi.

VAI ALL'ARTICOLO INTEGRALE -->


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su