ENEA-CNR: ecco il nuovo DOCET per la certificazione energetica

Messo a punto grazie alla collaborazione tra ENEA e l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR, il software Docet è stato aggiornato alla versione 3, in accordo con le nuove norme tecniche in materia di efficienza energetica, in particolare del DM 26 giugno 2015.

Il software è utilizzabile solo per gli edifici residenziali con superficie utile uguale o inferiore a 200 mq. DOCET si basa su dati di input ricavabili da sopralluoghi e rilievo di edifici esistenti, oppure su dati ricavati da confronto con analoghi edifici costruiti nello stesso periodo, oltre che con una serie di abachi utilizzati a livello nazionale.

DOCET è uno strumento di simulazione a bilanci mensili per la certificazione energetica degli edifici residenziali esistenti. Nasce dalla ricerca di approcci semplificati per facilitare l’inserimento dei dati da parte di utenti anche senza specifiche competenze, definendo un’interfaccia che consente di qualificare dal punto di vista energetico edifici esistenti, in modo semplice e riproducibile. Lo strumento infatti si contraddistingue per l’elevata semplificazione dei dati in input e la Riproducibilità delle analisi, senza tuttavia rinunciare all’accuratezza del risultato.

Le informazioni relative all’utilizzo di DOCET sono fornite esclusivamente all’indirizzo mail info.docet@itc.cnr.it oppure sul sito www.docet.itc.cnr.it/.