Il protocollo BREEAM International New Construction per la valutazione ambientale dei nuovi edifici

Opportunità nella certificazione ambientale degli edifici in Italia

BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) è il protocollo di certificazione della sostenibilità ambientale, economica e sociale degli edifici diffuso a livello internazionale.

Dal 1990 BREEAM ha emesso oltre 535.000 certificati ed è oggi attivo in più di settanta Paesi in tutto il mondo. L’edificio viene valutato attraverso un approccio olistico che guarda all’intero ciclo di vita dell’edificio e ai diversi aspetti della costruzione quali gestione, uso dell’energia, salute e benessere, inquinamento, trasporti, materiali, gestione dei rifiuti e uso del suolo. La prestazione ambientale dell’edificio è poi classificata secondo un sistema a punteggio in uno dei cinque rating che vanno da Pass a Outstanding.

Il protocollo BREEAM International, lanciato nel 2008, è stato sviluppato per la certificazione ambientale degli edifici al livello internazionale. Il protocollo ha la capacità di adattarsi ad ogni Paese o contesto regionale.
 
L’elemento chiave che assicura questa adattabilità è il processo dei weightings. Ognuna delle nove sezioni (gestione, uso dell’energia, uso e gestione dell’acqua, salute e benessere, inquinamento, trasporti, materiali, gestione dei rifiuti e uso del suolo) ha un peso diverso sul punteggio finale. Questo peso riflette l’importanza della sezione nello specifico contesto di riferimento e si basa sulle informazioni fornite da professionisti ed enti ufficiali locali. Questo livello di adattabilità garantisce la possibilità di confronto tra edifici in diversi Paesi, mantenendo allo stesso tempo il livello prestazionale richiesto dal BREEAM.
 
La flessibilità del BREEAM garantisce inoltre la possibilità di usare norme nazionali che a seguito di un processo di approvazione possono essere utilizzate nella valutazione.
Esistono protocolli BREEAM diversi a seconda della scala o della fase del progetto. BREEAM Communities (comunità) e BREEAM Infrastructure (infrastrutture) vengono utilizzati per la valutazione di interventi su larga scala. BREEAM New Construction (nuova costruzione), BREEAM Refurbishment and Fit-out (ristrutturazione) e BREEAM In-use (in uso) vengono utilizzati a livello edificio.
Fondato su solide basi scientifiche, BREEAM fornisce uno strumento per la valutazione della prestazioni ambientali degli edifici e allo stesso tempo una guida di supporto alla progettazione, costruzione e gestione dell’edificio. BREEAM inoltre, favorisce la diffusione di best practice incoraggiando il mercato delle costruzioni a ricercare ed adottare soluzioni sempre più sostenibili. 
 

BREEAM a colpo d’occhio

ALL'INTERNO DELL'ARTICOL INTEGRLA LA TRATTAZIONE APPROFONDITA SU
  • COSA E' IL BREEAM
  • IL SUO APPROCCIO OLISTICO NELLA VALUTAZIONE DELLA SOSTENIBILITA’
  • FIGURE PROFESSIONALI CHIAVE DELLA VALUTAZIONE BREEAM
  • IL PROTOCOLLO BREEAM INTERNATIONAL NEW CONSTRUCTION
  • UN ESEMPIO DI CERTIFICAZIONE BREEAM IN ITALIA
  • ALTRI PROTOCOLLI BREEAM

 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su