57° Congresso Nazionale Ingegneri Rimini

18/07/2012 1878

Dal 12 al 14 settembre 2012 presso il Palacongressi di Rimini si terrà il 57° Congresso Nazionale degli Ordini degli Ingegneri d’Italia.
Saranno circa millecinquecento i partecipanti provenienti da tutta Italia tra ingegneri liberi professionisti, docenti universitari, dipendenti di enti pubblici che si incontreranno per affrontare temi importanti.

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri dichiara: “Il traguardo è quello di raggiungere una forte discontinuità riuscendo a fare la sintesi tra le necessità di un tema aperto alle trasformazioni della società, ai problemi del lavoro e della crescita, e quelle del dibattito interno. Il titolo, per il momento ancora provvisorio, cerca di interpretare questo obiettivo: NOI CI SIAMO. Tutela, sviluppo, ingegneria”.

Durante il congresso i contenuti trattati verteranno su una relazione del Presidente CNEL, prof. Antonio Marzano e sulla ricerca “Ingegneria: tutela, sviluppo ed occupazione da qui al 2020” affidata alla società S3 Studium del prof. Domenico De Masi

Verranno organizzate due tavole rotonde, una sul tema della “tutela”, intesa come protezione, prevenzione, sostenibilità ed una sul tema dello “sviluppo”, inteso come occasione per parlare di lavoro e di prospettive. Le relazioni di introduzione generale sono affidate, rispettivamente, al prof. Salvatore Settis ed al prof. Luigi Nicolais.

Inoltre ci saranno tre sessioni parallele sui temi dell'ingegneria civile ed ambientale, industriale e dell'informazione.

In ogni sessione tematica e tavola rotonda sarà presente un chairman di provata esperienza e una voce del mondo giovanile.