Arriva il software in stile "Minority Report"

24/07/2012 1626

L'interfaccia usata da Tom Cruise nel film 'Minority Report' sta per arrivare nel mondo reale.

Infatti la realtà aumentata sta per prendere piede sempre di più, verrà utilizzata allo stesso modo in cui si utilizzano sugli smartphone gli strumenti di geolocalizzazione, che qualche anno fa erano impensabili.

Questa tecnologia è stata prodotta dallo scienziato John Underkoffler , promossa dal gruppo americano Oblong Industries. Il software, che supporta un archivio di dati e filmati enorme, sarà un mezzo per i servizi di intelligence e le forze di polizia.

La compagnia ha effettuato una dimostrazione del funzionamento del suo nuovo software a Washington. Kwin Kramer, a capo della Oblong ha spiegato: “Si tratta di un sistema che aiuterà a risolvere i grandi problemi della gestione di grandi flussi di informazioni. Abbiamo mostrato la versione demo di questo software che consente di fare esattamente le stesse cose che venivano fatte in Minority Report: scorrere avanti e indietro nel tempo, zoomare per vedere i dettagli più piccoli Il software migliorerà la collaborazione e l'interazione fra più utenti, integrando le varie tecnologie attualmente disponibili”.

Il software può creare conferenze video durante le quali i partecipanti potranno condividere sullo schermo dati e filmati presenti nei loro dispositivi portatili, tra cui smartphone e tablet .

Altra caratteristica importante del software è l’interfaccia che indossando un guanto interpreta i gesti della mano traducendoli in comandi.