EMILIA ROMAGNA: Sisma, soldi disponibili in banca. Avviate oltre 900 procedure di contributo

09/01/2013 2719

EMILIA ROMAGNA: Sisma, soldi disponibili in banca. Avviate oltre 900 procedure di contributo

Dal 10 gennaio le banche possono dare i contributi (fino all'80%) per la ricostruzione di case e imprese con i 6 miliardi stanziati per i danni del terremoto. Sono oltre 900 le procedure avviate attraverso il Mude (il modello unico digitale per l'edilizia) per ricevere il contributo che riguarda circa 3 mila abitazioni. Di queste, circa settanta richieste sono già state depositate presso gli istituti bancari che attendono solo la fatturazione dei lavori per eseguire i pagamenti. Per due imprese sono già stati approvati contributi per oltre 3,5 milioni di euro.
Delle 900 procedure, che riguardano edifici con danni B, C ed E leggere, 200 sono già state già accettate dai Comuni e di queste 1 su 4 sono in fase di pagamento o di saldo.
Tutte le informazioni sul sito Dopo il terremoto.
www.regione.emilia-romagna.it/terremoto