Mutui: Ance, banche tornino a finanziare la casa

15/04/2013 1703

“Riattivare subito il circuito del credito per permettere alle famiglie di acquistare casa e al settore edilizio di rimettersi in moto”. Questo l’appello del presidente dell’Ance, Paolo Buzzetti, di fronte ai dati presentati oggi dall’Istat che confermano il crollo delle compravendite, già segnalato dall’Ance nei giorni scorsi, e dei mutui.

In realtà una soluzione era stata individuata grazie all’intervento del ministro Passera e condivisa in un tavolo aperto con Abi e Cdp, ma attualmente è ferma.

“E’ ora di sbloccare il piano che consentirebbe alle banche di raccogliere denaro a media e lunga scadenza per concedere mutui alle famiglie – denuncia il presidente dell’Associazione costruttori che aggiunge – E’ responsabilità di tutti superare l’impasse velocemente prima che altre imprese chiudano e migliaia di lavoratori perdano il posto”.

“Non c’è più tempo da perdere – conclude Buzzetti – l’Istat oggi e Banca d’Italia pochi giorni fa concordano su un crollo dei mutui nel 2012 che si aggiunge a una restrizione del credito per famiglie e imprese ormai in atto da troppo tempo. La casa è un bene fondamentale per gli italiani e non deve diventare un sogno proibito”.