Aumentano gli ingegneri iscritti all'ordine al primo gennaio 2013

10/05/2013 1218

Nonostante i laureati in ingegneria che si abilitano alla professione di ingegnere stiano progressivamente diminuendo, continua ad aumentare senza soluzione di continuità il numero di iscritti all’albo: al primo gennaio del 2013 risultano iscritti 234.425 ingegneri contro i 231.773 del 2012 (l’1,1% in più).

Più dettagliatamente il numero di iscritti è pari a 226.104 per la sezione A (nel 2012 erano circa 224mila) e a 8.321 per le sezione B (contro i 7.720 dello scorso anno).

Una crescita dunque inarrestabile, che acquista un significato ancor maggiore se si considera che il tutto si inserisce in una fase “storica” in cui si registra un progressivo calo del numero di laureati abilitati, sceso in pochi anni dai 19.357 nel 2006 agli 11.660 del 2011.

La Lombardia si conferma ancora un volta la regione con il maggior numero di iscritti, quasi 31mila, anche se l’Ordine provinciale più numeroso in assoluto resta quello di Roma con oltre 22mila iscritti. Lo stesso Ordine di Roma, unitamente a quelli di Milano e Napoli accolgono comunque complessivamente quasi 50mila iscritti, circa il 20% di tutti gli iscritti in Italia.

Allegati: Gli iscritti all’Ordine degli ingegneri al 1 gennaio 2013

 

Fonte: Centro Studi CNI