Le imprese dovranno essere BIM per accedere a un mercato di 35 miliardi di euro entro il 2016

10/09/2013 2352

Su http://www.themanufacturer.com un interessante articolo dedicato al BIM.

Nell'articolo si riprende la decisione del governo UK di richiedere l'uso del BIM tridimensionale entro il 2016 in tutti i progetti di importo maggiore a £ 5.000.000.

Una decisione presa ma ancora molto dibattuta  se l'autore dell'articolo riporta che "I fabbricanti di prodotti da costruzione devono svegliarsi e devono adottare il Building Information Modelling , una metodologia progettata per ridurre gli sprechi e migliorare la salute e la sicurezza, una tecnologia necessaria per accedere a un mercato di £ 27 miliardi entro il 2016"

Un rapporto britannico mostra che attualmente il BIM viene utilizzato per il 3,9% di tutti i progetti di costruzione che rappresentano £ 3.800.000.000 . Ma entro il 2016 la penetrazione sarà aumentata al 50,8% dei progetti, per un valoredi £ 55.100.000.000 .

Gli esperti britannici ritengono che il BIM possa avere un effetto trasformativo su come funziona il mondo delle costruzioni e i propri processi. con effetti sia per il produttore di componenti, il costruttore e, sopratutto, l'utente finale . La velocità di costruzione è un altro grande vantaggio del BIM: " Nel 2012 i cinesi costruirono un albergo di 50 piani in soli 100 giorni utilizzando un approccio modulare", dice Tim Platts , presidente del gruppo di BIM4SME .

Il governo ha istituito una task force per spingere il settore delle costruzioni ad adottare BIM su scala di massa, la Task Gruppo BIM, guidata da David Philp, capo del BIM Act presso l'Ufficio di Gabinetto .

Per saperne di più: http://www.themanufacturer.com/articles/firms-need-bim-to-access-a-27bn-market-by-2016/