Con il BIM si può fare un'architettura migliore ?

10/10/2013 3703

Con il BIM si può fare un'architettura migliore ?

Un interessante articolo di Roger K. Lewis sul Washington Post (http://www.washingtonpost.com) dedicato al BIM.

Con un tono ovviamente da testata generalista Lewis dice "Probabilmente non avete mai sentito parlare di " BIM " - Building Information Modeling - ma l'uso del BIM promette di migliorare notevolmente le prestazioni funzionali , tecniche ed economiche delle abitazioni futuro."

Lewis spinge l'acceleratore sul tema "Il BIM è un potente strumento di computer-based sempre più impiegato da architetti, ingegneri e costruttori di case di design, case a schiera , condomini o qualsiasi altro tipo di costruzione , non importa quanto complessa" facendo capire che il BIM porta vantaggi a tutti, a cominciare dall'utente finale.

Infatti prosegue "Case intelligentemente progettate utilizzando BIM consumano meno energia ed emettono meno carbonio, essere più confortevoli termicamente e acusticamente" ma avverte "BIM non progetta, ne può sostituire il progettista. Non genera idee architettoniche o dare giudizi estetici . Mentre può rendere gli edifici più funzionali".

Per chi vuole leggersi tutto l'articolo:

http://www.washingtonpost.com/realestate/what-is-bim-building-information-modeling-and-it-can-make-good-architecture-even-better/2013/10/03/527efa7a-2541-11e3-ad0d-b7c8d2a594b9_story.html

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su