Bim
Data Pubblicazione:

4 progetti italiani tra i finalisti del BuildingSMART International OpenBIM Awards 2022

Ben 3 progetti presentati da soci IBIMI buildingSMART ITALIA si sono qualificati per la finale del buildingSMART International openBIM Awards 2022, in 3 categorie differenti. A presentarli Engisis e Minnucci Associati, l'Università di Napoli "Federico II" e Acca Software.

C'è poi anche un quarto progetto tutto italiano in finale, quello di Terna. I vincitori verranno annunciati il 20 ottobre.


L'Italia è il Paese più rappresentato nella fase finale del programma internazionale

Sono stati annunciati i finalisti del buildingSMART International openBIM Awards 2022.

Il programma “Awards” premia le dimostrazioni esemplari di best practice sull’utilizzo di openBIM e l’eccellenza dell'innovazione nell'ambito della realizzazione di progetti, operations, attività di ricerca, sviluppo di soluzioni tecnologiche o risultati sostenibili nel settore degli asset costruiti.

Le candidature vengono giudicate in base a quanto efficacemente, o in modo innovativo, i progetti hanno utilizzato l'openBIM per superare le sfide dell'interoperabilità e dello scambio di informazioni

Dei 21 progetti arrivati alla fase finale delle premiazioni, ben 3 sono stati presentati da soci IBIMI buildingSMART ITALIA:

Nella categoria ASSET MANAGEMENT:

  • ChorusLife: Creazione e manutenzione di un gemello digitale openBIM per la gestione degli asset” - Engisis e Minnucci Associati.

Nella categoria PROFESSIONAL RESEARCH

  • Stato di conservazione per la documentazione degli edifici esistenti e storici” - Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nella categoria TECHNOLOGIES:

  • usBIM.extender” - ACCA Software.

Tra i finalisti figura un quarto progetto made in Italy presentato da Terna su “BIM, Asset Management & Safety”. Per vedere l’elenco completo dei finalisti è possibile collegarsi alla pagina dedicata.

 

4 progetti italiani tra i finalisti del BuildingSMART International OpenBim Awards 2022

 

Un importante risultato per la nostra comunità e per l’Italia in generale che, con 4 nomination, si attesta come il paese più rappresentato in questa fase delle premiazioni, a conferma del trend di crescita della digitalizzazione del settore, non solo al livello di diffusione, ma anche e soprattutto di qualità delle competenze, nonostante gli ultimi anni siano stati caratterizzati da profonde incertezze sanitarie, socio-economiche e politiche.

Il prossimo appuntamento è per il 19 e 20 ottobre, giornate in cui i progetti verranno presentati ad una giuria indipendente in occasione del buildingSMART International Standard Summit di Montreal. I vincitori verranno quindi annunciati durante la cerimonia di premiazione in programma la sera del 20 ottobre.


Logo IBIMI