Testone Luca

CDM DOLMEN

Archivio

Digitalizzazione

Capacità portante di micropali: una problematica attuale

L’utilizzo di micropali è sempre più significativo nella pratica professionale; prestazioni, velocità di esecuzione,...

Leggi

Digitalizzazione

Capacità portante di micropali: una problematica attuale

COME PROGETTARE I MICROPALI CON IL SOFTWARE IS microPali di CDM DOLMEN

Leggi

Digitalizzazione

Gli strumenti GIS e l’instabilità dei pendii

Per eseguire un’analisi di caduta massi affidabile è di fondamentale importanza che il fronte su cui si svolge l’instabilità sia modellato con la migliore precisione possibile, e questa, come vedremo, è un’operazione delicata; se per l’analisi semplificata bidimensionale il pendio viene schematizzato con una successione di segmenti, per l’analisi tridimensionale bisogna necessariamente utilizzare una procedura più completa, che si avvalga di Modelli Digitali del Terreno (DTM) e di metodi di calcolo specifici. Gli strumenti GIS permettono di agevolare la definizione della geometria del fronte nel codice di calcolo utilizzato per l’analisi dell’instabilità, sia per il caso bidimensionale sia per quello tridimensionale, grazie a precisione e semplicità di utilizzo. La rapida diffusione negli ultimi anni di questi strumenti è indicativa delle potenzialità che essi offrono.

Leggi