Massetti | Riscaldamento a Pavimento | LATERLITE RUREGOLD
Data Pubblicazione:

Raffrescamento e riscaldamento con impianto radiante: vantaggi anche a basso spessore

Un sistema radiante a pavimento consente di riscaldare ambienti residenziali e commerciali in inverno e di raffrescarli in estete mediante un unico impianto. Una soluzione tecnica ormai consolidata e diffusa, che offre nuove potenzialità applicative per quanto riguarda la posa con massetti a basso spessore.

Riscaldamento a pavimento: i massetti premiscelati PaRis ottimizzano l'efficienza dell'impianto 

Il pavimento radiante è il sistema di riscaldamento che più di tutti ti assicura un caldo uniforme negli ambienti, siano essi residenziali, commerciali o uffici. Rispetto ai radiatori o ai condizionatori, che riscaldano dall'altezza e dal punto della stanza in cui sono posizionati, i pannelli radianti diffondono calore per irraggiamento. Ciò significa che l’aria calda va dal basso verso l’alto, migliorando la percezione di comfort e assicurando una temperatura più costante. Questo tipo di impianto funziona mediante l’immissione di acqua calda in una serpentina che corre in modo capillare sotto il pavimento vero e proprio; la serpentina cede il calore dell’acqua al massetto, che ha il compito di irraggiarlo nell’ambiente riscaldandolo.

Negli ultimi anni il riscaldamento a pavimento ha riscontrato un successo crescente perché è una soluzione che, prima di tutto, promette comfort e benessere: lavora infatti per irraggiamento su tutta la superficie calpestabile, evitando le correnti d’aria e la formazione di vapore. Si tratta inoltre di un riscaldamento più salubre rispetto a quello che sfrutta i radiatori a parete perché minimizza il proliferare di polvere, acari e muffe.

Dal punto di vista del funzionamento, un impianto di riscaldamento a pavimento è silenzioso, versatile e poco ingombrante. Non emette rumore durante il funzionamento, si integra facilmente con i generatori a energia rinnovabile e può essere previsto in opere di nuova costruzione oppure installato anche sul pavimento esistente, senza richiedere ingenti spese di ristrutturazione. Inoltre, assicura massima libertà nell'organizzazione degli spazi, in quanto l’impianto viene completamente nascosto integrato nella struttura.
Ovviamente la resa dipenderà anche dal materiale scelto per la realizzazione del massetto radiante e dalla sua conducibilità e inerzia termica. Maggiore sarà la conducibilità termica del materiale, migliore sarà l’efficienza dell’impianto. Con la giusta soluzione tecnica, basteranno spessori contenuti per ottenere pavimenti riscaldati di inverno e raffrescati in estate ad alta efficienza.

I massetti premiscelati della gamma PaRis di Laterlite, specifici per impianti di riscaldamento/raffrescamento a pavimento, permettono di ottimizzare l’efficienza dell’impianto e di realizzare un sistema radiante a pavimento anche in presenza di spessori molti contenuti (tipici negli interventi di ristrutturazione), senza rinunciare ai vantaggi della soluzione. La posa in basso spessore, infatti, è una caratteristica sempre più richiesta dal mercato del recupero e da chi affronta la riqualificazione di un edificio.
La gamma è formata da tre prodotti: PaRis 2.0, PaRis SLIM e il nuovo PaRis FLUID specializzati per rispondere alle esigenze di qualsiasi sistema di riscaldamento a pavimento (da quelli tradizionali a quelli a basso spessore, da quelli ad aggancio rapido a quelli fresati oltre che per quelli elettrici).

SCOPRI DI PIU' SULLA GAMMA PARIS DI LATERLITE

PaRis 2.0 è il massetto radiante premiscelato fibrorinforzato caratterizzato da un’elevata conducibilità termica certificata λ 2,02 W/mK. A veloce asciugatura, antiritiro e a basso spessore rende possibile la realizzazione del massetto radiante a partire da 3 cm con una soluzione a consistenza terra umida fino a 150 m2 senza giunti di contrazione.

Grazie alla presenza di fibre metalliche amorfe nell’impasto si ottiene una ottima resistenza meccanica e una omogenea e uniforme distribuzione del calore con la riduzione del tempo di messa a regime dell’impianto e delle temperature di esercizio.
PaRis SLIM è il massetto autolivellante antiritiro e a basso spessore
specifico per sistemi di riscaldamento a pavimento negli interventi di ristrutturazione, sviluppato per integrarsi al meglio negli impianti radianti di questa nuova tipologia.

Ideale per l'impiego con le nuove tipologie di pannelli per riscaldamento a pavimento a griglie o bugne cave, in combinazione coi quali permette di realizzare sistemi completi con getti di bassissimo spessore, da soli 5 mm sopra tubo/bugna nel caso di pannelli radianti a basso spessore con griglie o bugne cave senza isolante accoppiato.

La sua consistenza fluida e autolivellante inoltre risulta ideale per saturare l’intero pannello radiante a pavimento; in più, le spiccate caratteristiche antiritiro di PaRis SLIM permettono di realizzare campiture fino a 200 m2 di superficie senza necessità di giunti.

La gamma PaRis si amplia con FLUID nato per soddisfare ogni specifica esigenza di spessore in fase progettuale e di cantiere. PaRis FLUID, autolivellante antiritiro a elevata conducibilità termica, completa la proposta tecnica di gamma offrendo soluzioni per applicazioni in medio spessore (da 20 mm a 70 mm).

Grazie all’elevato coefficiente di conducibilità termica certificato (λ = 1,60 W/mK) PaRis FLUID favorisce la migliore ed omogenea trasmissione del calore negli ambienti.
È adatto per la formazione di massetti da uno spessore minimo di soli 2 cm fino a 7 cm, su tubazione radiante e senza reti di rinforzo.

Si presta a essere utilizzato anche per la posa di pavimentazioni in grandi formati: autolivellante e antiritiro, grazie alla sua specifica composizione e alla presenza di fibre permette la realizzazione di superfici sino a 200 m² senza giunti e reti di rinforzo, a tutto vantaggio di una maggiore qualità e sicurezza della pavimentazione.

Le sue notevoli caratteristiche meccaniche (30 N/mm² a compressione) consentono la posa d’ogni tipologia di finitura superficiale. PaRis FLUID è idoneo alla posa diretta di pavimenti incollati, sia sensibili all’umidità, (tipo parquet, gomma, PVC, linoleum, resilienti ecc.) già a partire da soli 4 giorni nello spessore minimo di 2 cm, sia non sensibili all’umidità (tipo ceramiche, pietre, lastre, piastrelle, anche di grande formato, e assimilabili), già a partire da soli 2 giorni nello spessore minimo di 2 cm.

La messa a regime in tempi più contenuti, e le ridotte temperature di esercizio si traducono in una maggiore economia dell’intero sistema.
Oltre alle eccellenti proprietà tecnologiche PaRis FLUID offre modalità di preparazione e di posa particolarmente semplici e intuitive, come tradizionalmente offerto dalle soluzioni Laterlite. La posa della pavimentazione potrà avvenire direttamente (anche senza primer) sul massetto PaRis FLUID con l’impiego dei tradizionali adesivi cementizi o delle specifiche soluzioni per parquet.
Pratico e sicuro, il massetto PaRis FLUID viene fornito in imballo in sacchi, questo consente di ottenere un prodotto con prestazioni costanti in ogni condizione, tempi di lavorazione più brevi rispetto alla tradizionale sabbia/cemento con le normali modalità di applicazione.
Infine, totalmente a base minerale, presenta una classificazione di reazione al fuoco “Euroclasse A1fl”.

Leggi anche