Blocco termoisolante facciavista Monos

L’edificio è un volume che contiene energia costosa che fuoriesce attraverso le superfici che lo delimitano. In un tradizionale edificio destinato a civile abitazione il 25 ÷ 30% dell’energia fornita dall’impianto di riscaldamento si disperde attraverso le pareti, con il conseguente aumento delle spese di gestione e del disavanzo in termini di bilancio energetico.
La serie MONOS nasce per rispondere a due fattori oggi imprescindibili:
• la garanzia di una elevata prestazione energetica dell’edificio ottenuta grazie alla realizzazione di tamponature esterne certificate nelle quali sono stati eliminati i ponti termici diffusi causati dai giunti di malta;
• la realizzazione di tamponature monoparete di ridotto spessore con la possibilità dell’impiego faccia vista.
L’introduzione delle nuove normative in campo di risparmio energetico ha impedito fino ad oggi di eseguire simili tamponature, dato che per realizzare una parete termoisolante è sempre stato necessario ricorrere all’ausilio di soluzioni isolanti quali il “cappotto” o la parete “a cassetta”, con l’aggravio di costi assai elevati. La monoparete isolante realizzata con i blocchi della serie MONOS invece, permette di costruire pareti di tamponamento per edifici civili, commerciali e industriali unendo le elevate caratteristiche energetiche con le ottime prestazioni statiche garantendo così un notevole risparmio di risorse.
La serie MONOS è il prodotto di una lunga fase di ricerca e sviluppo, la progettazione del blocco è stata svolta ponendo particolare attenzione a due ambiti:
• la forma del blocco;
• la forma dell’inserto isolante.
Immagine blocco faccia vista-intonaco termoisolante UNIBLOC Monos

Gli elementi sono composti da un blocco in calcestruzzo vibrocompresso completato da un inserto isolante tali da consentire evidenti risparmi costruttivi in termini di tempo e comodità. Inoltre, la geometria del blocco consente di ottenere sottili lame d’aria che danno un elevato contributo all’isolamento termico e alla durabilità della parete. Gli elementi sono stati studiati puntando alla semplicità in modo tale da non rendere necessario l’utilizzo di numerosi pezzi speciali, infatti, con le due sole tipologie fornite possono essere realizzati tutti i particolari costruttivi necessari alla realizzazione della parete ricorrendo solo al taglio parziale dell’elemento.
In quest’ottica è stato brevettato un innovativo inserto isolante in polistirene espanso sintetizzato, dotato di speciali incastri sui lati per creare un vero “taglio termico”, da cui è possibile asportare alcune porzioni, ricavando così lo spazio utile per la realizzazione di eventuali pilastri di irrigidimento di cm.14 di lato. La presenza nelle pareti laterali di camere d’aria assicura, inoltre, una elevata qualità estetica evitando che le strutturazioni segnino la parete.
Le caratteristiche di isolamento termico del blocco MONOS sono state determinate con l’ausilio di potenti software di calcolo che utilizzano il metodo degli elementi finiti e verificate con prove sperimentali di laboratorio.
Il calcolo è stato svolto in conformità a quanto riportato sulle più recenti normative (UNI EN1745, UNI EN 10456 e UNI EN 6946), adottando come valori di conduttività del materiale quelli riportati nel Prospetto A.6 della norma UNI EN 1745. Tali valori sono stati poi maggiorati applicando i coefficienti di conversione per l’umidità previsti dalla norma per tener conto delle reali condizioni di esercizio.
Il calcolo è stato svolto utilizzando una modellazione 3D del blocco e dell’inserto isolante perfettamente analoga alla realtà attraverso la quale, una volta assegnate le condizioni al contorno previste dalla norma, è stato possibile calcolare il flusso termico uscente dal blocco comprensivo dei giunti di malta orizzontali e verticali. Ottenuto così il flusso termico è stato possibile determinare la resistenza termica e la trasmittanza della parete in condizioni di utilizzo.
I valori della trasmittanza termica e della resistenza termica, risultati del calcolo, sono certificati da ICMQ ai sensi del D.M. 02/04/98.
L’utilizzo della serie MONOS consente di realizzare murature anche faccia vista dotate di ottime caratteristiche di isolamento termico che comportano la riduzione al minimo delle perdite di calore. Infatti, le murature costruite con blocchi MONOS, grazie anche agli incastri dell’elemento isolante che abbattono i ponti termici verticali, ottengono una bassa trasmittanza termica, pari a U=0,33 W/m2K nella versione faccia vista e U=0,27 W/m2K nella versione da intonaco. Inoltre tali pareti sono dotate di massa superficiale superiore a 230 Kg/m2 e conferiscono alla muratura stessa ottimi valori di sfasamento termico (18 h nella versione faccia vista e 19 h nella versione da intonaco) e di attenuazione (0,06 nella versione faccia vista e 0,05 nella versione da intonaco), garantendo quindi un’ottima inerzia termica indispensabile per la riduzione del fabbisogno di energia necessaria per la climatizzazione estiva.
Infine, grazie alla ridotta resistenza al passaggio del vapore acqueo μ, le pareti realizzate con il blocco MONOS consentono una rapida traspirazione del vapore che si produce all’interno delle abitazioni, impedendo la for¬mazione di condense superficiali e interstiziali, causa di degrado del confort abitativo.
Questi valori garantiscono il pieno rispetto delle limitazioni prescritte dal D.lgs. 311/06 e del successivo D.P.R. 59/09.
Monos è l’unico elemento sul mercato che permette di ottenere tamponamenti monoparete ad alta efficienza energetica anche faccia vista le cui prestazioni sono certificate da ente terzo accreditato.
Inoltre la conformazione dell’elemento isolante permette, attraverso l’asportazione di settori pretagliati, di ricavare vani adatti all’inserimento di strutture di irrigidimento in cemento armato. Monos risulta ideale anche per l’impiego in grandi murature.
 

Realizzazioni di parete faccia vista con UNIBLOC Monos

Realizzazione di edificio artigianale faccia vista con UNIBLOC Monos

Realizzazione di palestra faccia vista con UNIBLOC Monos

Immagine modello 3D blocco UNIBLOC Monos (a sinistra) e immagine flusso termico blocco UNIBLOC Monos (a destra).