Internazionalizzazione: la filiera del CLEANTECH a Tokyo e Singapore

15/12/2014 1851

Obiettivo rafforzare le relazioni industriali con le due più avanzate economia asiatiche nel campo del cleantech.
 
Confindustria e l’Agenzia ICE organizzano una missione imprenditoriale dedicata al settore delle tecnologie pulite, cleantech, a Tokyo e Singapore.
 
La missione, promossa in collaborazione con la Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche (ANIE) e il Gestore servizi energetici (GSE), si svolgerà dal 15 al 20 marzo 2015 con carattere di filiera e sarà aperta alle imprese operanti nei comparti industriali:
  • impianti fotovoltaici,
  • impianti eolici (solo per la tappa di Tokyo),
  • impianti da biomasse,
  • tecnologie per il risparmio e l’efficienza energetica,
  • gestione rifiuti,
  • depurazione e trattamento delle acque,
  • Smart Grid,
  • Smart City. 
L’iniziativa intende rafforzare le relazioni industriali con il Giappone e Singapore, con particolare attenzione alle opportunità di collaborazione offerte dal settore delle tecnologie pulite.
 
La missione si articola in due tappe:
  • Tokyo (16-17 marzo 2015);
  • Singapore (18, 19, 20 marzo 2015). 
Per ogni tappa sono previsti una sessione di approfondimento tecnico organizzata con il supporto delle principali istituzioni pubbliche e private giapponesi e singaporiane attive nella filiera cleantech, incontri di business con aziende locali e visite tecniche presso strutture d’eccellenza del settore.