FORMEDIL lancia il progetto “formazione 2.0” per l’edilizia

24/07/2015 4641


Massimo Calzoni, presidente di FORMEDIL, lancia il progetto “formazione 2.0” per l’edilizia: Per vincere la sfida del cambiamento nei mercati privati e pubblici delle costruzioni.

Secondo il presidente dI Formedil, il dopo crisi richiede una vera e propria ridefinizione dei modelli sia di business che organizzativi e gestionali delle imprese, così come dei processi legati al sistema di produzione delle costruzioni. In questo ambito una rilevanza fondamentale lo assume la capacita di leggere le nuove opportunità, ma anche una formazione rinnovata e diversa da quella praticata in passato. Come? “Utilizzando le innovazioni che hanno cambiato il nostro modo di vivere e di relazionarci, ma anche di comunicare e appunto trasmettere sapere. Una formazione 2.0”. Verso un rinnovamento dei programmi e degli obiettivi delle scuole edili all’interno del più generale processo di trasformazione del sistema bilaterale delle costruzioni.