Direttiva Case Green

Il Parlamento Europeo ha adottato a Strasburgo la direttiva sulla prestazione energetica degli edifici (Energy performance of building directive, Epbd) meglio conosciuta come direttiva sulle case green. 

All’interno di questa pagina si trovano i collegamenti a tutte le news e approfondimenti pubblicati da INGENIO sulla Direttiva Europea Case Green.

A questo LINK è possibile trovare il testo della Direttiva approvato dal Parlamento Europeo.

Gli ultimi articoli sul tema

Riqualificazione energetica green degli edifici: normativa europea ed italiana

L’efficienza energetica degli edifici rappresenta uno dei modi più efficaci dal punto di vista economico per rafforzare la sicurezza dell’approvvigionamento energetico e ridurre le emissioni di gas a effetto serra e di altri inquinanti. Circa il 40% del consumo finale di energia è, infatti, assorbito da case, uffici pubblici e privati, negozi e altre categorie di edifici, buona parte del quale è di fatto imputabile al riscaldamento degli ambienti. Vediamo insieme alcune strategie per migliorare l’efficienza energetica del settore.

Leggi

Direttiva Case Green: efficienza energetica degli edifici e riduzione dell'impatto climatico

La Direttiva EPBD recentemente approvata mira all’obiettivo di decarbonizzazione globale e al miglioramento del comfort abitativo sfruttando tecnologie sostenibili e fonti rinnovabili a servizio di sistemi energeticamente efficienti per riscaldamento e raffrescamento di edifici residenziali e non.

Leggi

Direttiva case green: ok finale di Ecofin ma l'Italia ha votato contro. Due anni per adeguarsi

Il Consiglio Ecofin ha approvato in via definitiva la direttiva Case Green sulle prestazioni energetiche degli edifici, nello stesso testo varato a gennaio. Caldaie a gas e a metano ok fino al 2040, misure più personalizzabili da parte dei singoli Stati membri, edifici residenziali nuovi a emissioni zero dal 2030. Ora manca la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea.

Leggi

La riqualificazione energetica degli edifici storici vincolati: una sfida impossibile?

La nuova EPBD (direttiva “case green”) pone ancora di più l’accento sulla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente inserendo obiettivi ambiziosi per gli Stati membri. In un contesto come quello italiano trovare le forme ottimali per agire sull’edilizia storica è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di neutralità climatica. In questo articolo sono presentati due casi studio sul tema.

Leggi

Scopri il nuovo TERMOLOG, software per la progettazione di pompe di calore, fotovoltaico e Case Green

Il software TERMOLOG 15 presenta una nuova versione anticipando la Direttiva Case Green, includendo strumenti per il progetto rapido delle pompe di calore e utilizzando intelligenza artificiale per la simulazione della classe energetica in relazione al cambiamento climatico. L'evento online del 9 aprile offre l'opportunità di scoprire gratuitamente il software e ricevere l'ebook "Guida al progetto delle Pompe di Calore".

Leggi

Costruzioni: nel 2023 più 3%. Fine dei Bonus, Case Green e PNRR le prossime sfide

Alla presentazione di SAIE Bologna 2024 (9-12 ottobre) sono stati snocciolati i dati riguardanti il settore edile: l'aumento principale riguarda le opere pubbliche (+18%). Per quanto riguarda la riqualificazione energetica degli edifici, oltre 9 mln di strutture, il 73%, rientrano nelle classi più energivore.

Leggi

La direttiva Epbd per diventare legge, dovrà essere approvata formalmente dal Consiglio dei Ministri.

Gli altri articoli sul tema

Riqualificazione Energetica

Riqualificazione del patrimonio edilizio: il programma della 10^ edizione di REbuild

A REbuild 2024, il 14 e 15 maggio a Riva del Garda, si rifletterà sull'importanza di generare valore attraverso l'innovazione nel settore delle costruzioni, evidenziando la necessità di investire in riqualificazione immobiliare per migliorare competitività e qualità della vita. Tuttavia, la ricerca sottolinea disomogeneità territoriali e sociali, suggerendo interventi mirati e una strategia incentrata sulla sostenibilità e sull'allineamento dei valori dell'intera filiera delle costruzioni. Tra i moderatori dell'evento anche l'Editore e Direttore di INGENIO Andrea Dari.

Leggi

Direttiva Case Green

Direttiva Case green: la transizione verso edifici energeticamente efficienti e sostenibili

La direttiva Case Green fa parte del pacchetto di riforme europee Fit For 55 che mira a migliorare l’efficienza energetica degli edifici nell’UE. Introduce obblighi per gli stati membri di ridurre gradualmente l’uso di combustibili fossili nel settore edilizio, efficientando il settore e riducendone l’impatto ambientale e le emissioni, in vista dell’ambizioso traguardo di un settore a zero emissioni entro il 2050. In questo articolo verranno affrontate le specifiche tecniche della direttiva.

Leggi

Efficienza Energetica

MCE 2024: grande successo di pubblico per la manifestazione, che guarda già al futuro

Un’edizione nella quale l’efficienza e la transizione energetica sono state l’asse portante sul quale si sono sviluppati convegni, dibattiti e incontri che trovano in MCE Lab un interlocutore fino alla prossima edizione del marzo 2026 con un nuovo appuntamento annunciato per il 2025.

Leggi

Direttiva Case Green

GBC Italia, a MCE un focus sull'importanza della qualità degli ambienti interni e sulle nuove tecnologie

L'approvazione della Direttiva "Case Green" da parte del Parlamento Europeo è arrivra aproprio mentre a Milano si stava svolgendo la manifestazione MCE, alla quale Green Building Council Italia ha partecipato con un focus sull'innovazione e sulla necessità di integrare nuove tecnologie per il benessere degli occupanti, tutti temi in linea con gli obiettivi della direttiva EPBD IV.

Leggi

Direttiva Case Green

Direttiva Case Green, il CNI chiede di attivarsi immediatamente per definire il Piano nazionale di ristrutturazione degli edifici

La recente Direttiva EPBD del Parlamento europeo definisce principi per l'efficienza energetica degli edifici, con una progressiva eliminazione dei combustibili fossili e obiettivi di riduzione dei consumi. Tuttavia, emergono sfide nella definizione di interventi mirati, dati dettagliati sul patrimonio edilizio, finanziamenti e tempi stringenti, richiedendo un'immediata azione coordinata tra istituzioni e professionisti per affrontare questa complessa sfida. In una nota, il CNI analizza la situazione.

Leggi

Direttiva Case Green

La Direttiva Case Green può essere un volano per il settore edile e per l'intera economia del Paese

Dopo l'approvazione della Direttiva EPBD da parte del Parlamento UE, il think tank italiano ECCO ne sottolinea l'importanza, poichè l'intero Paese può trarre ampi benefici da una chiara strategia di riqualificazione del proprio patrimonio immobiliare che si fondi sulla riduzione delle emissioni e dei consumi.

Leggi

Direttiva Case Green

Direttiva case green, fumata bianca: le nuove regole sui requisiti di prestazione energetica degli edifici

Il Parlamento UE ha approvato in via definitiva la direttiva Case Green sulle prestazioni energetiche degli edifici, nello stesso testo varato a gennaio. Caldaie a gas e a metano ok fino al 2040, misure più personalizzabili da parte dei singoli Stati membri, edifici residenziali nuovi a emissioni zero dal 2030. Per diventare legge, dovrà essere approvata formalmente dal Consiglio dei Ministri.

Leggi