USGS finanzia con 4 milionidi dollari la ricerca sui sistemi di allarme precoce dei terremoti

USGS stanzia e consegna premi per 4 milionidi dollari per amplificare i sistemi di allarme precoce del terremoto

La US Geological Survey ha assegnato $ 4000000 a quattro università nel nord-ovest del Pacifico e California per dare impulso allo sviluppo di sistemi di allerta precoce del terremoto: sono state premiate l'Università di Washington, la University of Oregon, California Institute of Technology e la University of California, Berkeley.

L'obiettivo è quello di migliorare e testare un sistema a livello costa progettato per rilevare i terremoti potenzialmente dannosi e persone allerta secondi prima grave scossa terra avviene.

L'USGS anche spesoun  ulteriore milione di dollari per posizionare 150 nuovi sensori e per migliorare la velocità e l'affidabilità delle avvertenze. Il sistema dimostrativo ShakeAlert sta inviando gli avvisi per testare gli utenti in California, Oregon e Washington.


Commento dell'editore

Nella ricerca di articoli mi sono imbatutto in questa notizia, che evidenzia come negli Stati Uniti le istituzioni pubbliche investano in ricerca e in attività per migliorare la prevenzione sismica. Ho poi trovato un volume di un congresso scientifico - di cui stiamo ripubblicando gli articoli più interessanti - dedicato alla sismica e avvenuto in Australia, anche questo interamente finanziato dal governo.

In settembre ANIDIS organizza il proprio congresso a l'Aquila: speriamo che i nostri governanti prendano esempio e sostengano un'iniziativa così pregevole.

Andrea Dari