Assegnati 40 mil per interventi di adeguamento sismico delle scuole: in Gazzetta Ufficiale il dpcm

17/12/2015 4176
Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 3 dicembre 2015, n. 282, del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri vengono ripartiti nelle annualità 2014 e 2015, i 40 milioni stanziati nell’ambito del fondo di cui all’art. 32-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n.269 e destinati ai lavori di adeguamento alla normativa antisismica delle scuole.
 
Si ricorda che tali risorse dovranno essere destinate in particolare ad interventi di:
 
- adeguamento strutturale e antisismico di edifici scolastici;
- costruzione di nuovi edifici scolastici di proprietà pubblica in sostituzione di quelli esistenti a elevato rischio sismico.
 
Dal Miur si segnala che la priorità sarà data agli interventi esecutivi e cantierabili o a quelli definitivi e appaltabili.
Sarà compito delle Regioni predisporre l’elenco delle operazioni da finanziare, che potranno essere individuate anche nell’ambito della programmazione unica nazionale di interventi in materia di edilizia scolastica di cui al decreto del MIUR del 29 maggio 2015, n.322, purchè non siano stati finanziati con i mutui di cui all'art. 10 del decreto legge 12 settembre 2013 n° 104 (Mutui Bei).
 

Clicca qui per scaricare il DPCM registrato in Gazzetta Ufficiale.