Corso su Potenzialità della modellazione numerica tridimensionale nell’ingegneria geotecnica

30/06/2015 884

Il corso è organizzato da HARPACEAS e da RESOLVING

Il riconoscimento dei CFP per il corso è stato richiesto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, che ne valuterà i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.
 
SEDE
Sala Agorà, I3P – Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino
Corso Castelfidardo, 30/a
10129 Torino
 
DATA
30 Giugno 2015
 
ORARI
9.45-13.00 / 14.00-17.30
 
CFP richiesti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino
Coordinamento scientifico a cura del Prof. Marco Barla (Politecnico di Torino e Resolving)
 
PROGRAMMA
9.45 Registrazione partecipanti
9.50 Introduzione al tema della giornata - Paolo Sattamino (Harpaceas) Marco Barla (Politecnico di Torino e Resolving)
La modellazione numerica nell’ingegneria geotecnica - Marco Barla (Politecnico di Torino e Resolving)
La caratterizzazione geologica e geotecnica per la determinazione dei parametri per le analisi numeriche - Francesco Antolini (Politecnico di Torino)
La modellazione costitutiva dei geo-materiali - Alice Di Donna (Politecnico di Torino)
Calibrazione del modello costitutivo Plastic Hardening Soil e applicazioni ingegneristiche - Augusto Lucarelli (Itasca CG)
La creazione del modello di calcolo: dal problema reale all’analisi numerica, strategie di meshing di domini complessi - Marco Carni (Harpaceas)
Modellazione 3D di ammassi rocciosi fratturati - Andrea Perino (Resolving)
13.00 Pausa Pranzo
14.00 Interventi di consolidamento di fondazione esistenti mediante l’utilizzo di micropali e diaframmi: il caso del ponte storico sul Po
a Piacenza - Pietro Coppola (Soil, Milano)
Analisi dei meccanismi di rottura di una diga ad arco - Alessandro Bugada (Lombardi, Svizzera)
Modellazione numerica dell’interazione fluido-meccanica - Vincenza Floria (Geodata, Torino)
Modellazione 3D dei fenomeni di risposta sismica locale: l’esempio del colle di Castelnuovo - Lorenza Evangelista (Università di Napoli Federico II)
TBM tunnel design: dalla schematizzazione strutturale alla validazione dei modelli - Andrea Zimbaldi (Rocksoil Milano)
Scavo di una galleria di grandi dimensioni in ambiente urbano mediante l’ausilio della tecnologia del congelamento artificiale
del terreno - stazione Toledo della linea 1 della Metropolitana di Napoli - Filippo Cavuoto Andrea Corbo (Studio Cavuoto, Napoli)
17.00 Test – Q&A – Conclusioni - Paolo Sattamino (Harpaceas) Marco Barla (Politecnico di Torino e Resolving)
 
COME ISCRIVERSI
Via email: servizioclienti@harpaceas.it entro 10 gg. prima dell’inizio del corso
 
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Harpaceas srl - tel 02.891741
servizioclienti@harpaceas.it
 
PER ULTERIORI INFORMAZIONI SCARICA LA LOCANDINA
 
INGENIO è mediapartner dell'evento.