Joint Venture tra Holcim e Colacem per il calcestruzzo

Holcim e Colacem hanno siglato un accordo per la divisione calcestruzzi. La notizia sui quotidiani di oggi diffusa dai sindacati.

Sul sito di HOLCIM si parla in realtà di un'ipotesi di accordo. Holcim Aggregati Calcestruzzi S.r.l. e Colabeton SpA avrebbero ipotizzato una possibilità d'intesa per creare una joint venture che  prevede il conferimento delle rispettive attività nel settore calcestruzzo del Nord Italia. Grazie all’unione delle forze e alla combinazione degli impianti, dei prodotti, dei servizi e del know how sarà possibile rispondere in modo più efficace ai bisogni dei clienti e proporre soluzioni a maggior valore aggiunto in un mercato altamente complesso. L’operazione ipotizzata prevede che Holcim Aggregati Calcestruzzi conferisca l’intero ramo d’azienda operante nel calcestruzzo mentre Colabeton la porzione operante nel Nord Italia, e la creazione di una società paritaria con capitale sociale ed consiglio d’amministrazione ugualmente distribuiti tra le parti. La proposta operazione è stata notificata alla Commissione Europea a Bruxelles in data 11 Gennaio 2017. La Commissione ha indicato l’intenzione di rinviare l’esame del caso alla competente Autorità Italiana (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - AGCM). La decisione della Commissione sul rinvio dovrebbe arrivare entro la prima decade di Febbraio, mentre la decisione finale dell’AGCM entro il secondo trimestre dell’anno. Paola Colaiacovo attuale CEO di Colabeton e Calogero Santamaria attuale CEO di Holcim Aggregati Calcestruzzi hanno dichiarato che l’operazione consentirà di creare numerose opportunità di crescita e di ampliare l’offerta e le soluzioni per i Clienti del mercato delle costruzioni del Nord Italia.