Consolidamento di un versante franoso mediante opere in c.a. in terreni solfatici chimicamente aggressivi

Nell'aprile 2009 si sono verificati molteplici eventi calamitosi dovuti a piogge insistenti e di notevole intensità che hanno causato frane e smottamenti in diverse località del basso Piemonte. Nel Comune di Verduno in provincia di Cuneo a 6 km da Alba, il 26 aprile 2009 si è verificata una frana stimata in un movimento terra di circa 250 m3 in prossimità di alcune abitazioni. Questa frana, pur non avendo provocato danni immediati, ha creato una situazione di rischio che ha reso necessario un rapido intervento allo scopo di mettere in sicurezza i fabbricati circostanti. Gli interventi, perlopiù costituiti da opere di contenimento realizzate in calcestruzzo, sono stati progettati ed eseguiti in accordo alla normativa tecnica per le costruzioni (NTC – d.m. 14.01.2008), con particolare riferimento al rispetto dei requisiti imposti dai criteri di durabilità, espressi dalle classi di esposizione ambientale.

Scarica l'articolo