Un Corso di Laurea su Internet of Things, Big Data & Web

20/08/2017 3512

L’università degli Studi di Udine ha istituito un nuovo Corso di Laurea dedicato a Internet of Things, Big Data & Web .
Il Corso è organizzato in modo da fornire al laureato le tecnologie, gli strumenti e le metodologie tipiche che caratterizzano i settori della scienza dei dati, dell'Internet of Things e del Web, ma è organizzato in modo da dare anche solide basi teoriche di tipo matematico, statistico, e informatico, così da prepararlo tanto all'ingresso nel mondo del lavoro, quanto alla prosecuzione degli studi verso una laurea magistrale o un master. Il Corso offre numerose attività di laboratorio e la possibilità di svolgere un tirocinio aziendale.

A presentare il corso il professor Gian Luca Foresti, direttore del Dipartimento di Scienze, Matematiche e Fisiche dell’Università di Udine. Il corso andrà a sostituire, a partire dal prossimo anno accademico, la laurea triennale in Tecnologie Web e Multimediali (TWM).

Dopo un primo anno piuttosto tradizionale per le discipline informatiche (con elementi di matematica, algebra lineare, analisi matematica, programmazione, architetture dei calcolatori) arricchito da un corso di base di tecnologie web, già dal secondo anno – ha spiegato il professor Foresti - verranno presentate le tematiche speci che del corso di studi che lo differenziano dal corso di laurea tradizionale in informatica. Ovvero un corso di tecnologie web applicato al cloud computing, un corso di fondamenti di scienza dei dati, un corso di statistica applicata, un corso di machine learning mirato all’analisi di Big Data, ed il corso di Internet of Things (oltre ai più tradizionali corsi di algoritmi e strutture dati, programmazione orientata agli oggetti, sistemi operativi e laboratorio). Al terzo anno le materie tradizionali (basi di dati, ingegneria del software, reti di calcolatori) verranno integrate con un corso di interazione uomo-macchina e un corso di social computing.

Il Corso di Studio, che sarà coordinato dal professor Agostino Dovier, fornirà pertanto cono- scenze e competenze per operare negli ambiti della scienza dei dati, dell’internet delle cose, e, dell’analisi, progettazione, sviluppo, gestione e manutenzione di applicazioni World Wide Web, non disdegnando comunque una preparazione di base nell’area informatica tradizionale.

Il corso di laurea in Informatica è presente a Udine dal 1979/80, fra i primi in Italia, allora denominato "Scienze dell'Informazione", e nelle sue varie evoluzioni ha laureato più di 2.000 studenti a livello magistrale e altrettanti a livello triennale.

Fonti:
Sito Università di Udine
Realtà Industriale
ANSA

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su