L’operatività temporale della polizza di responsabilità civile professionale

Polizze loss occurence e polizze claims made: retroattività e postuma

Uno degli aspetti davvero fondamentali della polizza di responsabilità civile professionale, soprattutto per le professioni tecniche, riguarda l’operatività temporale della copertura.
Per capire la peculiarità dei sinistri derivanti da responsabilità di tipo professionale rispetto ai sinistri di qualsiasi altra natura con riferimento all’operatività temporale della polizza, è necessaria una premessa.
Quando ad un professionista viene avanzata una richiesta di risarcimento da parte di un terzo per un danno causato da un comportamento colposo (derivante cioè da mancata diligenza, prudenza o perizia) del professionista stesso nello svolgimento del proprio incarico, è sempre possibile individuare almeno tre momenti:
1. Il momento in cui il professionista ha tenuto la condotta professionale colposa (errore, omissione, infrazione di obblighi ecc.);
2. Il momento in cui si è evidenziato il danno conseguente al suddetto comportamento colposo;
3. Il momento in cui il terzo danneggiato ha presentato la richiesta di risarcimento per il danno di cui al punto precedente.

 

SCARICA TUTTO L'ARTICOLO