Danfoss VLT Drives garantisce la perfetta aerazione della nuova Galleria Sellero

Danfoss VLT Drives garantisce la perfetta aerazione della nuova Galleria Sellero, nei pressi di Brescia, sia in condizioni di normale traffico sia in caso di incendio

L’applicazione

La galleria “Sellero”, della lunghezza di 5047m, fa parte dei lavori di realizzazione della variante alla strada statale 42 tra Darfo ed Edolo, in provincia di Brescia, e consente di bypassare i centri abitati dei Comuni di Capo di Ponte, Sellero, Cedegolo e Berzo Demo.
Per la ventilazione della galleria, sono stati scelti l’affidabilità e le elevate prestazioni dei prodotti Danfoss VLT Drives.

danfoss-sellero1a.JPG

La galleria viene costantemente ventilata da 22 soffiatori ognuno dotato di motore da 55kW e alimentato a 690 V trifase.
In condizioni normali l’aria viene soffiata verso l’ingresso oppure verso l’uscita in accordo al flusso naturale creato dal vento all’esterno.
Dei rilevatori di opacità opportunamente distribuiti lungo tutto il percorso, monitorizzano il grado di inquinamento dell’aria. Superata la soglia limite, quindi in caso di fumo eccessivo, vengono aperte le tre bocche di aspirazione più vicine all’incendio e si attiva il sistema di sicurezza formato dagli otto ventilatori ausiliari da 300 kW ciascuno, i quali convogliano l’aria in un grosso canale che viaggia esattamente sopra il tunnel stradale per tutta la sua lunghezza.
Le persone invece, in caso di pericolo, dovranno fuggire accedendo alla via di fuga che viaggia in parallelo alla condotta di aria aspirata.

I 22 soffiatori sono gestiti da soft starter Danfoss serie VLT® MCD 500 La funzione AAC (Controllo Adattivo Accelerazione) integrata di serie nei soft starters, rende particolarmente soft le fasi di avviamento e arresto.
Inoltre il bypass integrato ha permesso un risparmio nei cablaggi, nei componenti (contattore esterno) e nelle dimensioni del quadro elettrico.

danfoss-sellero1.JPG

Gli otto ventilatori, ognuno con motore da 300 kW, 535A alimentato a 400V trifase, lavorano a coppie e sono gestiti da VLT® HVAC Drive FC102 in IP20 della nuova serie D-Frame, da 315 kW ciascuno.
I drives vengono gestiti in logica cablata e monitorati da un plc mediante modbus RTU integrato di serie negli inverter.
L’eccezionale compattezza dei nuovi D-Frame ha permesso la costruzione di quadri elettrici dedicati, aventi dimensioni particolarmente contenute. L’armadio 800x1800mm accoglie abbondantemente l’inverter, un dispositivo di sezionamento da 800A, il passaggio dei cavi di ingresso e uscita (2 corde per fase da 185mmq) e le morsettiere del circuito ausiliario, il tutto lasciando ampio spazio di manovra agli operatori.

Le funzioni particolarmente utili sono:

  • La funzione di “Riaggancio al volo” che permette un avviamento ben controllato anche se il ventilatore è in  rotazione a causa del trascinamento dalle correnti d’aria
  • Il modbus integrato di serie, grazie al quale il plc monìtora costantemente i drives

danfoss-sellero.JPG

Le prestazioni del sistema sono davvero ottimali.
E’ molto facile la gestione del flusso d’aria in galleria mediante l’utilizzo dei Soft Starters VLT® MCD500.
Gli otto VLT® High Power Drives lavorano sempre a coppie e la portata d’aria richiesta in caso d’incendio viene garantita da 4 ventilatori (2 coppie) a 50Hz oppure da 6 ventilatori (3 coppie) a 35Hz.
Il cliente può agevolmente scegliere la combinazione ottimale ed anche le coppie di ventilatori da utilizzare. 

... per continuare nella lettura scarica il documento in formato pdf


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su