Edilizia libera: sostituzione infissi e opere di manutenzione nella lista. I dettagli

Opere di manutenzione o di rifinitura, sostituzione infissi, controsoffitti, installazioni servoscala, tra gli altri, sono stati inseriti nel glossario nazionale unico degli interventi di edilizia libera approvati nella Conferenza Unificata del 22 febbraio

La Conferenza Unificata del 22 febbraio ha dato il via libera al nuovo glossario unico nazionale degli interventi di edilizia libera, cioè quelli che non sono così rilevanti da richiedere una Cil o una Cila e tanto meno una Scia o un permesso di costruire

La lista completa di tutti gli interventi 'liberi', che comprende, tra gli altri, opere di manutenzione o di rifinitura, sostituzione infissi, controsoffitti e installazioni servoscala, è disponibile nel file allegato e sarà approvata con uno schema di decreto Mit-Semplificazione attuativo del Decreto SCIA 2 (art. 1, comma 2 del d.lgs. 222/2016).

Glossario nazionale unico: come funziona

L'elenco ha l'utilità di pratica di attestare e confermare nel dettaglio gli interventi per i quali si può procedere senza avviare procedure edilizie di alcun tipo. Il glossario non richiede un recepimento da parte delle regioni o dei Comuni, ma diventa operativo con la pubblicazione in GU. Non si tratta di un elenco "esaustivo" ma resta aperto a eventuali future integrazioni. La tabella del glossario contiene la definizione dell'intervento e i riferimenti normativi. 

Tracciati XML

Nella CU, sono stati anche approvati i tracciati XML di tutti i moduli standard per l'edilizia finora approvati e adottati da Regioni e Comuni. Il formato xml consente al Comune di recepire più facilmente il modulo attraverso il formato digitale. 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su