Le giornate della prevenzione incendi

Convention Nazionale per la Formazione e l’Informazione dei Professionisti Antincendio

3a Edizione | Monza 28 e 29 maggio 2019 |

incendio6.jpg

La terza edizione delle “GIORNATE DELLA PREVENZIONE INCENDI” si è appena conclusa con un successo confermato dall’ampia partecipazione e dal massimo consenso.

È doveroso ringraziare l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Monza e Brianza che ha dimostrato la massima disponibilità e collaborazione per rispondere al messaggio lanciato dall’ Ing. Fabio Dattilo nella precedente edizione.

I numerosi e importanti patrocini fanno capire quanto sia stato condiviso il contenuto dell’evento dal titolo:

LA PREVENZIONE INCENDI: I BENEFICI DI UN MODELLO COLLABORATIVO E DI UNA GESTIONE CONSAPEVOLE”.

Le numerose relazioni e il dibattito, che ha chiuso i lavori della mattinata del primo giorno, hanno confermato la necessità di una migliore e reciproca comunicazione fra le parti per elevare il livello di conoscenza e competenza del settore, considerando questa soluzione come percorso obbligato, per raggiungere l’obiettivo comune di una prevenzione incendi sicura ed equilibrata.

L’Ing. Francesco Burrelli, Presidente Nazionale di ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali ed Immobiliari, ha in particolare messo in evidenza i problemi che incontrano gli amministratori nel divulgare la cultura della prevenzione incendi fra i proprietari degli immobili, concludendo sulla necessità di una formazione continua e competente.

L’Ing. Claudio Giacalone, da poco insediato Comandante del Comando Provinciale dei VV.F di Monza, ha centrato la sua relazione sulla Gestione della Sicurezza Antincendio che ha assunto nel “Codice” la stessa importanza delle misure di protezione antincendio, sia passive che attive, attraverso l’integrazione di una precisa e dettagliata gestione corrente e in condizione di emergenza

Tutti hanno concordato sul fatto che le norme, sia cogenti che volontarie, esistono da tempo ma è necessario divulgarle correttamente a tutti i livelli, non soltanto quelli specialistici.

Nel caso della Prevenzione incendi, è stato messo in evidenza l’impegno delle autorità per mettere a disposizione, con il “Codice”, un unico documento che riduce i problemi di interpretazione e applicazione e apre nuove prospettive alla sicurezza antincendio.

La seconda giornata formativa, dedicata ai professionisti, ha permesso di verificare l’efficacia di una nuova struttura di corsi che integrano esposizione teorica degli argomenti con interventi pratici di esperti specialisti dei temi trattati.

La terza edizione delle “Giornate della Prevenzione Incendi” è conclusa, ma il lavoro iniziato prosegue con la preparazione della quarta edizione prevista a Bari, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri, nel corso del prossimo mese di novembre.


Ingenio è stato Mediapartner dell'evento e ha realizzato una serie di video interviste ai protagonisti
>>> QUI le video interviste