Determinazione degli scenari di incendio di progetto per la progettazione strutturale dei parcheggi aerati

In accordo al decreto del Ministero dell’Interno del 9 maggio 2007

Il presente lavoro è frutto delle attività condotte dalla Commissione Tecnica per la Sicurezza delle Costruzioni di Acciaio in caso d’Incendio istituita e sostenuta da Fondazione Promozione Acciaio.

L’approccio ingegneristico per la sicurezza delle strutture in caso di incendio può trovare oggi piena possibilità di applicazione in particolare per una attività/tipologia edilizia, le autorimesse di tipo aerato. Per autorimesse “aerate”, o in termini più generali “aperte”, si intendono quegli edifici le cui facciate sono realizzate in maniera tale da garantire all’interno del parcheggio un’ampia ventilazione naturale.
Per questo tipo di edifici i dati di progetto necessari per l’applicazione del metodo ai sensi delle norme vigenti sono chiaramente definiti e disponibili per i progettisti e gli organi di controllo. In particolare sono disponibili documenti normativi, nella forma di linee guida, che in fase di progetto consentono di individuare gli scenari di incendio necessari per l’applicazione del metodo al generico edificio. Tra l’altro, è importante notare come l’applicazione di questi criteri in alcuni casi contrasta con le regole di tipo prescrittivo oggi vigenti.
Nel lavoro presentato sono illustrati i criteri che consentono di definire gli scenari di incendio di progetto quando si procede alla progettazione strutturale delle autorimesse aerate. In particolare, oltre a verificare la rispondenza ai criteri fissati dal D.M. 09/05/2007, è anche presentata una breve ricognizione di come questo dato di progetto sia definito nell’ambito delle normative vigenti negli altri Paesi membri della Comunità Europea.

 

Scarica l'articolo in formato pdf