Efficientamento energetico edifici PA centrale: parte il programma! Tutti i numeri

Il Ministero dello Sviluppo economico e il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare hanno approvato il Programma di riqualificazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale (PREPAC) per il 2018

riqualificazione-energetica2.jpg

E' ufficialmente partito il Programma di efficientamento energetico per gli immobili della PA centrale, che prevede, per i 56 progetti del 2018, 97 milioni di euro di stanziamento.

Il Ministero dello Sviluppo economico e il Ministero dell’Ambiente hanno approvato il cd. PREPAC 2018, col quale vengono finanziati 56 progetti, di cui 10 sono stati valutati come esemplari da ENEA, GSE e Agenzia del Demanio, in quanto in grado di garantire un risparmio energetico superiore al 50% rispetto all’anno precedente.

Per finanziare questi interventi di efficientamento energetico sono stati stanziati per il 2018 circa 97 milioni di euro, che si aggiungono i 172,2 milioni già allocati negli anni precedenti. La realizzazione dei progetti finanziati dal PREPAC, avviata nel 2014, consentirà di riqualificare una superficie complessiva di circa 2,7 milioni di metri quadrati.

Gli interventi di efficientamento energetico degli edifici della P.A. centrale procedono ad un ritmo superiore a quello richiesto dall’Unione Europea.