Sicurezza sul Lavoro: INGENIO lancia una Call for Papers

17/01/2020 2206

INGENIO lancia una Call for Papers indirizzata ai progettisti della sicurezza e a tutte quelle figure coinvolte nel sistema di prevenzione e protezione

sicurezza-lavoro-safety.jpg

Gli ultimi dati dell'INAIL relativi agli infortuni nel settore delle Costruzioni nell'anno 2018, parlano di 30.174 casi, il 19,2% in meno rispetto ai 37.354 del 2014. Un calo dovuto certamente al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei cantieri, ma anche alle conseguenze della crisi economica, che dal punto di vista dell’occupazione ha penalizzato soprattutto l’industria. Dall'analisi dei dati però emerge un dato in controtendenza a quello degli infortuni che è quello dei casi mortali che ha visto invece un aumento rispetto al 2017.

Proprio sul tema della Sicurezza sul Lavoro e con particolare riferimento al settore delle Costruzioni, vuole porre l'attenzione il prossimo Focus di INGENIO.
Il Dossier mira a fare il punto sulla normativa, sullo stato dell'arte, cercando al tempo stesso di fornire nuove conoscenze in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, analizzando le ultime disposizioni riguardo l'analisi dei rischi, le norme di buona tecnica, strumenti e criteri per l'organizzazione del cantiere, le metodologie per l'elaborazione dei piani di sicurezza e coordinamento, compiti, obblighi e responsabilità, ecc. 

Questi alcuni degli argomenti del Focus 

> Normativa, buone prassi...

  • normativa italiana, normativa europea..
  • manuali e buone prassi per la sicurezza nei cantieri (eventuali casi studio)
  • responsabilità delle figure della sicurezza (analizzando eventualmente anche sentenze)
  • sanzioni e conseguenze penali in materia di sicurezza del lavoro
  • la gestione delle interferenze
  • gli obblighi di verifica, vigilanza e controllo dell’impresa affidataria
  • ponteggi: il ruolo del coordinatore nelle attività di montaggio/smontaggio e uso 

> Documenti sulla sicurezza

  • Documento di Valutazione dei Rischi (Analisi dei pericoli e della valutazione dei rischi - classificazione dei rischi - Matrice del rischio, misure di miglioramento - Criteri di scelta dei DPI - conformità alla normativa)
  • Piano operativo di sicurezza “POS” (modelli semplificati e lavori autonomi, ecc)
  • Piano di sicurezza e coordinamento (PSC): cosa deve fare il CSE (guida alle responsabilità del Cse in cantiere per l'applicazione del PSC)
  • il Fascicolo tecnico e la manutenzione dell'involucro edilizio 

> Strumenti per la gestione in sicurezza del cantiere

  • Strumenti per la gestione e la verifica del cantiere
  • Modellazione e BIM nella gestione della sicurezza in cantiere
  • Utilizzo in cantiere delle nuove tecnologie per gestire la sicurezza (es. sensoristica per il monitoraggio delle attrezzature e degli addetti alle lavorazioni, Wearable Technology, ecc.)
  • Dispositivi di protezione individuale: definizione di DPI, categorie, obblighi, sanzioni
  • Le attrezzature di lavoro in cantiere. A quali verifiche devono essere sottoposte?
  • Segnaletica di sicurezza (Segnali di divieto: una panoramica di tutte le principali tipologie dei cartelli di divieto previsti nei cantieri temporanei o mobili)

> Valutazione dei rischi e misure di controllo 

  • il rischio chimico in edilizia (Conoscere il rischio chimico nel settore edile. La nuova etichettatura dei prodotti e le schede di sicurezza. Mansioni che espongono al rischio chimico in edilizia. Misure di controllo del rischio chimico)
  • dispositivi di protezione individuale contro il rischio caduta dall’alto (Come difendersi dal rischio di cadute dall'alto utilizzando i corretti Dispositivi di protezione individuale anticaduta
  • macchine e attrezzature: che cosa bisogna sapere
  • il sollevamento delle persone
  • pianificazione del rischio amianto
  • la sicurezza nelle attività di manutenzione dell'involucro edilizio (delle coperture, delle facciate, ecc.)
  • rumore e vibrazioni: come si effettua la valutazione, quando sono necessari i DPI (obblighi del D. Lgs. 81/2008, analisi e valutazione del rischio da rumore e vibrazioni)
  • movimentazione manuale dei carichi (normativa sulla movimentazione manuale dei carichi, intervenire sui fattori che contribuiscono a generare i rischi, ecc.)
  • come trattare i Rischi dei Lavori in Quota

> Altro

  • i costi della sicurezza: quali sono come quantificarli, e quali non sono soggetti a ribasso
  • sicurezza sul lavoro: formazione e informazione del lavoratore

Eventuali altre proposte

Invitiamo quindi tutti i progettisti, figure preposte alla sicurezza del lavoro, sia di aziende che della PA ecc. ad inviarci articoli su questi temi. 

Deadline per l’invio dei contributi 14 febbraio 2020.

Si richiede prima un riscontro circa l'argomento che si vorrebbe trattare.

Per maggiori informazioni e per l'invio del materiale:

Stefania Alessandrini > s.alessandrini@imready.it