I vantaggi di una corretta manutenzione delle torri di raffreddamento

La corretta manutenzione delle torri di raffreddamento aumenta l’efficienza dell’impianto, determina un risparmio di energia e acqua e previene contaminazioni batteriologiche incontrollate. I suggerimenti di Assoclima in un video.

manutenzione-torri-raffreddamento-assoclima.jpg

Garantire l'efficienza di un impianto con torri di raffreddamento

Prosegue l’attività di comunicazione del Gruppo 9 Torri di raffreddamento di Assoclima, costituito nel 2016 da quattro dei principali player del settore: Baltimore Aircoil, Decsa, Evapco e MITA Cooling Technologies. 

Dopo la realizzazione di un sito web e di un primo video sui vantaggi offerti dalle torri di raffreddamento rispetto ad altri sistemi di smaltimento del calore, è stato recentemente prodotto un secondo video con infografiche 2D che, in pochi minuti, illustra le attività di manutenzione da svolgere su una torre di raffreddamento per assicurarne l’ottimo funzionamento nel tempo. 

«Garantire l’efficienza di un impianto con torri di raffreddamento è un’attività che richiede pochi e semplici passaggi, dalle ispezioni periodiche visive al trattamento dell’acqua di reintegro, ma che assume un’importanza fondamentale sia per assicurarne le performance termiche, l’affidabilità e la durata, sia per salvaguardare l’ambiente. Noi costruttori rispettiamo tutte le indicazioni delle linee guida relative alle normative vigenti, che impongono molteplici prescrizioni in tema di progettazione delle unità, al fine di facilitare le operazioni di manutenzione e pulizia» dichiara Alessandro Fontana, coordinatore del Gruppo 9 Torri di raffreddamento di Assoclima.

I costruttori che aderiscono ad Assoclima offrono un’ampia gamma di prodotti di elevata qualità, affidabili e dalle performance certificate e sono disponibili a fornire indicazioni operative per una corretta manutenzione, così come prescritto dalle linee guida nazionali e internazionali che hanno contribuito a redigere.

Realizzati sia in italiano che in inglese, i video sono disponibili sul sito dedicato alle Torri di raffreddamento e sul canale YouTube di Assoclima.