Studio del comportamento dinamico di edifici in legno: calibrazione di un modello a macroelementi equivalenti - H6

Lo studio del comportamento dinamico di edifici in legno è un tema di forte attualità, e particolarmente sentito se consideriamo le zone interessate dal rischio sismico in Italia. In questa memoria sarà presentato il caso di un edificio a pannelli intelaiati realizzato con la tecnologia costruttiva platform frame, sistema costruttivo che ancora si contraddistingue per la sua ampia diffusione nel settore edilizio. È stato considerato un caso reale di un complesso edilizio di cui sono note le proprietà dei materiali, la configurazione geometrica, in aggiunta a prove sperimentali su elementi costruttivi full-scale. Nello specifico, lo studio presenta un modello numerico agli elementi finiti (FEM), a macro-elementi del tipo a parete equivalente, sviluppato per essere implementato nei comuni software di uso commerciale. Con il modello calibrato sperimentalmente sono state eseguite analisi non-lineari statiche e dinamiche, confrontando principalmente lo stato di deformazione dell’edificio. Dalle analisi, siano esse di tipo dinamico che di tipo statico, sono stati estratti i profili degli spostamenti e la richiesta di spostamento relativo massima ai piani (inter-storey drift). Con i risultati delle analisi, possiamo definire le forme deformate della struttura per assegnati livelli d’intensità sismica, molto utili per lo sviluppo di procedure di progettazione e verifica sismica di tipo displacement-based.

Di questa memoria è possibile scaricare il pdf completo.