A Cuneo uno spazio dismesso da rigenerare: al via il concorso per riqualificare l’Ex Frigorifero Militare

27/05/2020 1308

È stato pubblicato il bando di concorso per riqualificare l’Ex Frigorifero Militare situato nel centro storico di Cuneo. Un edificio oggi tristemente ridotto a rudere a seguito della dismissione della sua funzione originaria, ma che presto sarà trasformato in un nuovo contenitore urbano polivalente per la città.

ex-frigorifero-militare-cuneo.jpg

Rigenerare uno spazio abbandonato per trasformarlo in un nuovo contenitore urbano polivalente per la città di Cuneo

Tra gli obiettivi della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, proprietaria dell’immobile dal 2019, c’è la volontà di realizzare un contenitore pubblico, urbano, flessibile e polivalente, che possa testimoniare l’appartenenza al suo tempo, dialogando con il contesto e con il Paesaggio.

La particolare conformazione e l’ubicazione, sul bordo nord dell’altipiano di Cuneo, ne fanno uno dei luoghi con maggiori potenzialità attrattive per la riqualificazione della Città.

L’edificio dell’ex Frigorifero, così rigenerato, insieme al suo cortile interno e lo spazio pubblico antistante su via Sette Assedi, sarà destinato ad accogliere una serie di funzioni pubbliche tali da identificarlo come un nuovo luogo di produzione culturale e di aggregazione sociale per la città.

Quattro i fattori che i concorrenti dovranno dosare attentamente nell’elaborazione del progetto: Contesto, Memoria, Urbanità e Contemporaneità.

L'Ex Frigorifero Militare from Fondazione CRC on Vimeo.

Concorso di progettazione in due gradi per riqualificare l'Ex Frigorifero Militare di Cuneo

Oggetto del Concorso è la redazione del Progetto di fattibilità tecnico economica e l’individuazione dei progettisti che eseguiranno tutti i gradi progettuali necessarie per la realizzazione dell’opera inclusa la Direzione dei Lavori.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di euro 5.328.000,00.

Chi può partecipare al concorso di progettazione?

Possono partecipare al concorso i soggetti di cui all’art. 46, comma 1 del D.Lgs. 50/2016, che non siano soggetti alle cause di esclusione di cui all’art.80 dello stesso codice e che siano in possesso dei seguenti requisiti di idoneità professionale:

  • Professionisti: iscrizione, al momento della partecipazione alla gara, al relativo albo professionale previsto dai vigenti ordinamenti, ovvero abilitati all'esercizio della professione secondo le norme dei Paesi dell'Unione europea cui appartiene il soggetto.
  • Società di ingegneria e S.T.P: Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura.

Deadline per la consegna degli elaborati per accedere al primo grado

La consegna degli elaborati progettuali e della documentazione amministrativa potrà avvenire esclusivamente secondo la procedura prevista nel sito web del concorso, entro le ore 12.00 del 13 luglio 2020.

Ex Frigorifero Militare, Cuneo: 40mila euro al vincitore del concorso di progettazione

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi:

  • Premio per il 1° classificato: €. 40.000,00 inteso come acconto sul successivo incarico
  • Premio per il 2° classificato: €. 10.000,00
  • Premio per il 3° classificato: €. 8.000,00
  • Premio per il 4° classificato: €. 5.000,00
  • Premio per il 5° classificato: €. 5.000,00

SCARICA IL BANDO DI CONCORSO IN ALLEGATO


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su