Progettazione BIM: a Roma un nuovo bando di gara del Demanio

09/07/2020 662

L'appalto ha per oggetto l'affidamento dei servizi tecnici di progettazione definitiva ed esecutiva, di coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione, di archeologia e geologia, finalizzati alla realizzazione del polo archivistico in uso al Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), e dell’area comune di accesso

bim-digital-transformation-construction-industry.jpg

Cosa prevede il bando di gara BIM finalizzato alla realizzazione del Polo Archivistico in uso al MEF

Il bando di gara per l’affidamento dei servizi di progettazione del nuovo polo archivistico di Roma in uso al MEF comprende:

  • progettazione definitiva ed esecutiva in BIM (comprese le attività preliminari di indagine, rilievo e ricerca documentale);
  • coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione.
  • attività archelogiche (in fase di progettazione ed esecuzione)  

Il progetto del polo archivistico di Roma in uso al MEF dovrà essere redatto in modalità BIM, dovrà tenere conto di tutte le normative vigenti del settore per un intervento di interesse statale, in modo particolare dovrà essere redatta tenendo conto dei criteri CAM di cui al Decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare del 11/10/2017, al fine di ridurre gli impatti ambientali dell’intervento di demolizione, di ristrutturazione, nuova costruzione e manutenzione dell’edificio, considerati in un'ottica di ciclo di vita.

L’importo totale a base di gara è di 702.960,03 euro e la procedura prevista è quella dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Termine per la presentazione delle offerte: 21 agosto 2020.

Chi può partecipare al Bando di Gara

 Sono ammessi a partecipare:

  • liberi professionisti singoli od associati nelle forme riconosciute dal vigente quadro normativo;
  • società di professionisti;
  • società di ingegneria;
  • prestatori di servizi di ingegneria e architettura;
  • raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari costituiti da società di professionisti, di società di ingegneria, anche in forma mista;
  • aggregazioni tra gli operatori economici.

Le offerte dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica entro le ore 12.00 del 21/08/2020 sul portale www.acquistinretepa.it.

>>> Il bando è disponibile sul sito della Agenzia del Demanio