Superbonus 110% per Ecobonus e Sismabonus: Unicredit per acquisto crediti d'imposta e sconto in fattura

UniCredit mette a disposizione dei propri clienti servizi dedicati e prodotti finanziari per usufruire in modo rapido e conveniente della facilitazione governativa

casa-bonus-green.jpg

Dopo Intesa San Paolo, anche Unicredit annuncia di essere pronta ad affiancare gli italiani nell'operazione "Superbonus 110%": la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge 77/2020 di conversione del DL Rilancio, infatti, fa ufficialmente partire il tutto anche se, in realtà, mancano ancora i decreti attuativi e la circolare dell'Agenzia delle Entrate con le regole, tra l'altro, per la cessione del credito.

Le iniziative di UniCredit, dedicate si articoleranno in due principali modalità:

  1. potranno essere i condomìni o i proprietari degli immobili a rivolgersi direttamente a UniCredit per usufruire del bonus fiscale: più nel dettaglio il cliente potrà cedere i crediti fiscali alla Banca, attivando una linea di credito o un finanziamento dedicati in attesa che tali crediti arrivino a maturazione. In questo caso il controvalore della compravendita del credito fiscale permetterà l’estinzione diretta della linea concessa;
  2. la seconda opzione permetterà ai condomìni e ai proprietari degli immobili di ottenere dall’impresa edile che svolge i lavori lo sconto in fattura. In questo caso, grazie anche al ruolo di UniCredit Factoring e agli accordi con i principali players del mercato, saranno le imprese incaricate di eseguire i lavori di riqualificazione energetica e sismica degli edifici a potersi rivolgere a UniCredit chiedendo la cessione dei futuri crediti, attivando una linea di credito dedicata che si chiuderà alla maturazione dei crediti fiscali.