Decreto Prezzi e Decreto Asseverazioni Superbonus 110 verso la Gazzetta Ufficiale! Le ultimissime

I due decreti ministeriali, Asseverazioni e Requisiti Tecnici, necessari per fruire del superbonus 110%, hanno superato il controllo della Corte dei conti e sono stati registrati correttamente

super-bonus_700-2.jpg

Il Sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze Alessio Villarosa, sul sul profilo Facebook, ha annunciato che i due decreti del MISE cd "Asseverazioni" e "Requisiti Tecnici-Prezzi", necessari per fruire del Superbonus 110% ex DL Rilancio, hanno superato il controllo della Corte dei conti e sono stati registrati correttamente.

Entrambi i decreti, quindi, saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni.

Ricordiamo, per completezza, che mentre il Decreto Asseverazioni è entrato in vigore con la sua pubblicazione sul sito ufficiale del MISE (6 agosto 2020), il DM Prezzi per essere operativo DEVE attendere il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, come recita chiaramente l'art.12 comma 4 del DM 6 agosto 2020 e come abbiamo già spiegato, tanto che, ad oggi, vige una sorta di periodo transitorio dove a 'farla da padrone' è ancora il vecchio DM 19 febbraio 2007 che non contiene gli allegati dall’A all’I del DM Prezzi, di fatto portando ad un applicazione del Superbonus senza le condizioni del DM 6 agosto 2020.

Decreto Prezzi in tre righe

Il DM 6 agosto 2020 del MISE definisce gli interventi che possono beneficiare delle agevolazioni, i costi massimi per singola tipologia di intervento e le procedure e le modalità di esecuzione dei controlli a campione.

Di fatto quindi questo importante provvedimento:

  • specifica gli interventi agevolabili fornendone le definizioni e i relativi riferimenti normativi e indica i requisiti che i singoli interventi/impianti/componenti devono rispettare per accedere a Ecobonus o Sismabonus maggiorati;

  • riporta tetti massimi di detrazione e di spesa degli interventi (Allegato B);

  • fissa i massimali di costo specifici per singola tipologia di intervento di miglioramento energetico (NB - per gli interventi di riduzione del rischio sismico non sono fissati massimali) (Allegato I).

Decreto Asseverazioni in tre righe

E' il provvedimento che contiene:

  • i termini e le modalità di trasmissione dell’asseverazione;

  • le verifiche ai fini dell’accesso alla cessione o allo sconto di cui all’articolo 121 del Decreto Rilancio;

  • i controlli a campione;

  • le sanzioni;

  • la comunicazione all'Agenzia delle entrate e al Mef;

  • la rendicontazione delle attività.

Per poter beneficiare del Superbonus 110%, il contribuente deve acquisire l’asseverazione di un tecnico abilitato, che attesti la rispondenza dell’intervento ai requisiti tecnici richiesti e la corrispondente congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.
 
Possono rilasciare l’asseverazione i tecnici abilitati alla progettazione di edifici e impianti e iscritti nei relativi ordini e collegi professionali.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su