Tutela ambientale e sostenibilità: Zordan ottiene la ri-certificazione B Corp

Prima azienda del settore dell’arredo di alta gamma ad aver ottenuto la certificazione B Corp, Zordan conquista oggi la ri-certificazione della stessa, aumentando il proprio score da 81 a 106,5.

zordan-arredo-di-lusso_lavorazione.jpg

E’ sempre più evidente quanto le imprese possano avere un ruolo prioritario nella creazione di valore in termini di tutela ambientale e responsabilità sociale. A credere fermamente in questo importante concetto è l’azienda vicentina Zordan, storico player nella produzione di arredamento per il settore del lusso, attiva negli ambiti retail, Ho.Re.Ca. e residenziale. Realtà pionieristica nella sua visione etica del business, la Zordan si era infatti trasformata in Società Benefit già nel 2016; prima nel suo settore, si era poi subito certificata B Corp, entrando così in quel virtuoso movimento globale con l’obiettivo di diffondere un paradigma economico più evoluto e sostenibile, in quanto legato non più al solo focus del profitto ma anche all’impatto positivo sulla società e sul pianeta. A ulteriore conferma della propria nobile vision, l’azienda ha oggi ottenuto la ri-certificazione B Corp, migliorando sensibilmente il proprio score da 81 a 106,5.

Cosa sono le B Corp

certificazione-b-corp.jpg

Le B Corp sono aziende che insieme formano un movimento globale che ha l’obiettivo di diffondere un paradigma più evoluto di business. Nel mondo, le B Corp certificate si distinguono sul mercato da tutte le altre perché vanno oltre l’obiettivo di profitto e innovano continuamente per massimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità in cui operano, l'ambiente e tutti gli stakeholder. Infatti l’azienda B Corp sceglie volontariamente e formalmente di produrre contemporaneamente benefici di carattere sociale e ambientale mentre raggiunge i propri risultati di profitto. Presente in 150 settori e in oltre 70 Paesi, il movimento B Corp ha un unico obiettivo: ridefinire un nuovo paradigma di business adeguato ai nostri tempi, concreto e replicabile.

>>> Per approfondire

Zordan: un modello di business plasmato sulla sostenibilità ambientale

Nella “pagella” stilata da B Lab®, una delle voci in cui la Zordan si è maggiormente distinta è senz’altro quella dell’ambiente. Negli anni, l’impresa vicentina ha infatti scelto di plasmare sempre più concretamente il proprio modello di business sulla sostenibilità ambientale: molte sono state le azioni intraprese anche di recente, dalla scelta di finiture a basse emissioni, all’individuazione di sistemi in grado di impedire l’utilizzo di sostanze pericolose che vengono poi depurate e riutilizzate, fino alla sostituzione di alcune attrezzature con macchine tecnologicamente avanzate che permettono la riduzione di sprechi energetici e la generazione di un minor quantitativo di rifiuti. 

Dal 2018 proprietaria anche dell’azienda americana Woodways, che produce arredi su misura in Michigan, la Zordan ha tra l’altro migliorato gli standard in termini di sostenibilità non solo relativamente alla sede italiana ma anche a quella oltreoceano, anch’essa rientrata all’interno della certificazione. 

Insieme ad altre cinquecento B Corp a livello mondiale, l’azienda ha inoltre assunto l’impegno di raggiungere l’obiettivo di “net zero emissions” entro il 2030, portando a zero le emissioni nette di CO2eq. Tra le numerose iniziative già attivate, utili a centrare questo importante obiettivo, va senz’altro citata la partnership con la B Corp Treedom, grazie alla quale Zordan ha piantato oltre 300 alberi che hanno assorbito 60.750 Kg di CO2, contribuendo al contempo a sostenere le comunità locali di cinque diversi paesi. 

Infine, persuasa di quanto sia importante che il modello di business più diffuso divenga quello sostenibile, l’azienda partecipa con altre sessanta B Corp italiane alla campagna “Unlock the change”, per invitare imprese e consumatori ad accelerare verso un futuro migliore. 

alfredo-zordan.jpg

Questo ulteriore traguardo ci riempie di orgoglio – ha dichiarato Alfredo Zordan, Direttore Commerciale dell’omonima azienda - crediamo fermamente nel valore della certificazione B Corp che è stata tra l’altro indicata e validata dall’ONU come strumento utile a supportare le società impegnate nell’avanzamento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

Forti di un percorso e di molteplici competenze acquisite nell’ambito della sostenibilità – ha aggiunto Alfredo Zordan – ci proponiamo come partner credibile a clienti ed architetti che hanno la nostra stessa sensibilità in termini di tutela ambientale e vogliono essere accompagnati nel processo di progettazione e realizzazione dei loro arredi, per viverli e proporli con la consapevolezza di aver contribuito al bene comune.

>>> Visita il sito di Zordan