Superbonus 110%: nuove FAQ ENEA su immobili commerciali e vincolati e facciate non visibili

L'ENEA, nel webinar dello scorso 21 ottobre 2020 con i tecnici dell'Agenzia delle Entrate, ha fornito nuovi chiarimenti sul Superbonus del 110%, con novità e procedure a seguito dei decreti su asseverazioni e requisiti

super-bonus_700-2.jpg

Le ultimissime FAQ (o meglio, chiarimenti) sul Superbonus 110% sono 'figle' del webinar "Superbonus del 110% novità e procedure a seguito dei decreti su asseverazioni e requisiti" organizzato da ENEA lo scorso 21 ottobre, che ha visto la partecipazione di Ilaria Bertini, Direttrice del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA, di Patrizia Claps, Agenzia delle Entrate e di Domenico Prisinzano, Dipartimento Unità Efficienza Energetica, ENEA, con l’intervento “Detrazioni fiscali per l’efficienza energetica”.

Sono intervenuti anche Roberto Asaro, Presidente ANACI Prato-Pistoia, con una testimonianza sugli interventi in corso presso un condominio di via Baracca a Prato e Paolo Pagliaro, Direttore Agenzia giornalistica “9colonne” che ha moderato il question time. Le conclusioni sono state affidate a Mauro Mallone, Direttore Divisione Efficienza Energetica del Ministero dello Sviluppo Economico.

Vediamo alcuni chiarimenti tratti dal webinar, rimandando al link Youtube per la visione integrale dell'evento.

Immobili commerciali

  • Superbonus off limits se si trovano in condomini per i quali la superficie catastale degli appartamenti è inferiore al 50% del totale;
  • Ecobonus 'standard' sempre ammesso invece sia per i lavori sulle parti comuni che per eventuali interventi sui singoli locali.

In pratica, se il condominio scende di due classi energetiche si potrà beneficiare della detrazione del 75% e/o dello sconto in fattura e della cessione del credito.

Ammontare spese e prezzi massimi (dal Decreto Prezzi)

  • la spesa ammissibile per gli interventi trainati per i quali l’Ecobonus prevede un limite sulla detrazione massima ammissibile (es. infissi, caldaie, pannelli e schermature) si determina dividendo la detrazione massima ammissibile per l’aliquota di detrazione espressa in termini assoluti cioè: detrazione massima diviso 1,1;
  • ai fini del rilascio dell'asseverazione per la realizzazione di un progetto di riqualificazione energetica composto dall’intervento trainante di isolamento termico della superficie disperdente e da quello trainato di sostituzione degli infissi, i prezzi di riferimento sono quelli previsti dal punto 13.1 dell’Allegato A del DM Prezzi/Requisiti del MISE;
  • i prezzi di cui all’Allegato I del DM Prezzi/Requisiti sono invece da utilizzarsi per tutti gli interventi indicati nell’Allegato A del medesimo decreto, laddove l’asseverazione può essere sostituita dalla dichiarazione del fornitore o dell’installatore.

Facciate non visibili e immobili vincolati

L'ENEA ha ricordato che il Superbonus si può ottenere anche con i soli interventi trainati nel caso in cui ci siano vincoli che impediscono di effettuare il cappotto all’esterno del palazzo.

Attenzione però: se il vincolo riguarda solo la facciata principale dell'edificio, ma è possibile effettuare interventi di coibentazione su quelle nascoste dalla vista, ad esempio sulle facciate che danno sul cortile interno, e anche sulla superficie coprente, la coibentazione è obbligatoria, altrimenti il Superbonus non è ammesso.