Bonus Casa: attiva la nuova modalità per l'invio dei quesiti tecnici a ENEA

17/06/2021 3044

L'ENEA prende in considerazione soltanto le mail pervenute attraverso Virgilio Bonus Casa e contenenti quesiti che non trovino risposta nel servizio automatico.


ENEA rende noto che, in via sperimentale, dallo scorso 16 giugno 2021, come già avvenuto con la casella gdl.ecobonus, anche la casella dedicata ai quesiti tecnico-procedurali sul Bonus Casa (gdl.ristrutturazioni@enea.it) sarà integrata in Virgilio Bonus Casa - assistente virtuale che dialoga con gli utenti - con l'obiettivo di migliorare il servizio assicurando risposta immediata alle domande ricorrenti e attenzione prioritaria ai quesiti di maggiore complessità tecnica.

D'ora in poi, quindi, saranno prese in considerazione soltanto le mail pervenute attraverso Virgilio Bonus Casa e contenenti quesiti che non trovino risposta nel servizio automatico.

 

Riepilogo del servizio di consulenza ENEA

Il Servizio è attivo il lunedì e il mercoledì dalle 12.00 alle 15.00. Per richiedere una consulenza occorre inviare una mail cliccando sui link che compaiono in basso nella speciale pagina dedicata, negli orari sopra indicati. Negli altri orari il servizio non è attivo.

ENEA ricorda che:

  • il servizio fornisce informazioni sulle detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica sugli edifici (Ecobonus e Superbonus) e problematiche legate all’invio all’ENEA della comunicazione obbligatoria per gli interventi che accedono alle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie (Bonus Casa) che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili;
  • il servizio è indicato per quesiti che non trovano risposta nelle FAQ. Prima di inviare un quesito è quindi opportuno controllarle con attenzione;
  • per ridurre i tempi di risposta è consigliabile inviare un quesito sintetico; occorre formulare un solo quesito per ogni mail ed eventuali allegati non devono superare i 100 kb; non è possibile inviare quesiti tramite posta certificata;
  • per quesiti di natura strettamente fiscale occorre rivolgersi all'Agenzia delle Entrate;
  • per inviare i quesiti occorre cliccare sui link che compaiono esclusivamente negli orari sopra indicati. Negli altri orari il servizio non è attivo e non sarà possibile inviare quesiti né dare riscontri, neanche in replica a precedenti risposte.