Edilizia: nasce la Banca dati nazionale sull’abusivismo, rafforzati gli strumenti di controllo

10/02/2022 4530

Il Ministro Giovannini ha firmato il decreto istitutivo: “Con la nuova banca dati avremo finalmente a disposizione uno strumento informativo sistemico che ci consentirà di rafforzare le azioni di contrasto contro un fenomeno illegale, che ha arrecato gravi danni alla vivibilità delle città e all’ambiente”.


Abusivismo edilizio, Giovannini: "Avviato un percorso virtuoso"

È stata istituita con decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, la Banca dati nazionale sull’abusivismo edilizio in cui saranno raccolte e rese disponibili le informazioni sugli immobili e le opere realizzate in violazione di legge. Lo schema di decreto del Mims è stato oggetto di una informativa alla Conferenza Unificata del 2 febbraio scorso.

 “Con la banca dati avremo finalmente a disposizione uno strumento informativo che ci consentirà di mettere a sistema le informazioni sulle opere abusive nel Paese e rafforzare le azioni di contrasto contro un fenomeno illegale che ha arrecato gravi danni alla vivibilità delle città e all’ambiente”, afferma il Ministro Enrico Giovannini. “L’iniziativa richiede un’azione congiunta di diversi ministeri e la collaborazione di Regioni e di enti locali. Abbiamo così avviato un percorso virtuoso per proteggere e tutelare meglio i territori”.

 

Enrico Giovannini-Ministro MIMS

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su