Cemento: PCA fa pressioni sul governo USA per sostenere la tecnologia di decarbonizzazione industriale

Sostenibilità e costruzioni: La Portland Cement Association fa pressioni sul governo degli Stati Uniti perchè dia un supporto attivo allo sviluppo delle tecnologie di decarbonizzazione industriale della produzione del cemento.

 

Fondi federali per sostenere la decarbonizzazione del cemento

La Portland Cement Association (PCA) ha dichiarato all' Advanced Manufacturing Office (AMO) del Dipartimento dell'Energia USA che la politica e il supporto federali sono vitali per accelerare la diffusione di tecnologie in grado di decarbonizzare il settore industriale del cemento.

Nei suoi commenti all'ufficio, l'APC ha affermato di condividere l'obiettivo della neutralità del carbonio dell'amministrazione Biden-Harris entro il 2050 attraverso la propria tabella di marcia verso la neutralità del carbonio, che traccia un percorso per raggiungere questo obiettivo attraverso la catena del valore cemento-calcestruzzo-edilizia da 2050.

Tuttavia, ha avvertito che senza un forte sostegno federale la tempistica dell'AMO per raggiungere la neutralità del carbonio in tutto il settore del cemento non può essere realistica a causa delle "significative sfide tecniche, legali ed economiche riguardanti tecnologie come l'utilizzo e lo stoccaggio della cattura del carbonio (CCUS) e altre, incluso il combustibile a idrogeno ed elettrificazione dei forni.

"La politica federale deve accelerare la tecnologia, i finanziamenti e l'innovazione di mercato significativi necessari per una rapida decarbonizzazione, preservando al contempo la crescita economica e la competitività internazionale", ha affermato Sean O'Neill, vicepresidente senior per gli affari di governo presso l'APC. "L'adozione di CCUS è fondamentale per ottenere una profonda decarbonizzazione nell'industria del cemento".

L'APC ha aggiunto che con le giuste politiche federali e statali, il CCUS potrebbe diventare scalabile entro 10 anni, ma permangono problemi di infrastrutture, politiche, autorizzazioni e finanziamenti. Ha suggerito che le riforme degli incentivi fiscali e l'uso dei programmi di prestito del Dipartimento dell'Energia potrebbero accelerare gli investimenti anticipati e l'adozione di CCUS.

È stato menzionato l'uso di combustibili a idrogeno e l'elettrificazione del forno, ma si ritiene che queste tecnologie siano distanti almeno 15-20 anni.

L'associazione ha affermato che l'idrogeno è rimasto molto costoso e che c'erano poche infrastrutture attuali per il trasporto e lo stoccaggio dell'idrogeno. 

Sono necessarie ulteriori attività di ricerca e sviluppo per valutare l'efficacia dell'elettrificazione dei forni come misura di decarbonizzazione, ad esempio perfezionando le ipotesi di modellazione, integrando diversi quadri di modellazione e conducendo analisi di sensibilità su un'ampia gamma di scenari.

La Portland Cement Association (PCA), fondata nel 1916, è la principale organizzazione di politica, ricerca, istruzione e informazioni di mercato al servizio dei produttori di cemento americani. I membri della PCA rappresentano la maggior parte della capacità di produzione di cemento degli Stati Uniti, con strutture in tutto il paese. L'associazione promuove la sicurezza, la sostenibilità e l'innovazione in tutti gli aspetti dell'edilizia, promuove il miglioramento continuo nella produzione e distribuzione del cemento, promuovendo la crescita economica e solidi investimenti infrastrutturali.


Fonti: PCA, Global Cement