Soft.Lab presenta “Gli Stati Generali del Cemento Armato”: seminario con rilascio di 3 CFP al SED Caserta

Venerdì 6 Maggio un seminario organizzato da Soft.Lab insieme all’Ordine degli Ingegneri di Caserta per fare il punto sulla progettazione sismica e la sicurezza di edifici in cemento armato insieme a Pecce, Nunziata, Petti e De Matteis. L’evento rilascerà 3 CFP agli Ingegneri che vi prenderanno parte.


Focus su progettazione sismica e sicurezza di edifici

La grande maggioranza degli edifici presenti sul territorio italiano è stata realizzata in assenza di specifiche norme sismiche. Carenze significative si notano anche in edifici realizzati secondo le norme di decenni passati, quando le prescrizioni risultavano fin troppo sintetiche e mancanti di indicazioni specifiche. I progettisti italiani si trovano quindi a dover affrontare non poche difficoltà quando si tratta di progettazione sismica e sicurezza strutturale

A partire dalle ore 13:30 presso la SALA 1-D02 del SED, il Salone dell’Edilizia Digitale, avrà luogo l’evento “Progettazione sismica e sicurezza di edifici in cemento armato nuovi ed esistenti: Stati Generali del Cemento Armato” organizzato da Soft.Lab insieme all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta.

L’evento, che rilascerà 3 CFP agli ingegneri che vi prenderanno parte in maniera integrale, vedrà la presenza di ben quattro relatori come da programma riportato qui di seguito:

  • 13:30: Accoglienza e accreditamento;
  • 13:50: Saluti iniziali e introduzione;
  • 14:00"La sicurezza degli edifici esistenti in cemento armato: indicazioni normative"
    Prof. Ing. Maria Rosaria Pecce - Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, presidente della Sottocommissione UNI SC4, membro FI e membro gruppi di lavoro revisione Eurocodici;
  • 14:50: "L’adeguamento sismico di costruzioni esistenti in cemento armato: abbattimento e ricostruzione con isolamento alla base"
    Prof. Ing. Luigi Petti - Docente di Costruzioni in zona sismica presso l’Università degli Studi di Salerno, Responsabile scientifico alta sorveglianza opere d’arte Autostrada A3 e membro del comitato scientifico Soft.Lab;
  • 15:45"Sicurezza strutturale e vulnerabilità sismica di costruzioni strategiche in cemento armato: caratterizzazione dei materiali e metodologie di analisi"
    Prof. Ing. Gianfranco De Matteis - Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Presidente Commissione Strutture dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta, Delegato nazionale dell’IAEE, membro del Consiglio Direttivo ANIDIS, membro gruppi di lavoro revisione Eurocodici;
  • 16:35: "Edifici in cemento armato a bassa danneggiabilità in zona sismica: il metodo dello Strength Ductility Design"
    Prof. Ing. Vincenzo Nunziata - Docente incaricato presso l’Università degli Studi dell’Aquila Dipartimento di Ingegneria Civile, Ingegnere civile autore di testi per l’ingegneria strutturale e coordinatore scientifico della rivista Lo Strutturista;
  • 17:20: Conclusioni.

Il coordinamento scientifico dell’evento è affidato ai proff. Ingg. Luigi Petti e Gianfranco De Matteis e la partecipazione è completamente gratuita. La sala in cui si svolgerà l’evento può assicurare 70 sedute. Si consiglia per tanto di arrivare per tempo per potervi accedere. 

Per partecipare a tutti gli eventi previsti occorre essere in possesso del biglietto di ingresso del SED, scaricabile dopo aver compilato il form a questo link. Il biglietto darà diritto a visitare la manifestazione fieristica durante tutti i tre giorni (5, 6 e 7 Maggio) e di poter prendere parte anche gli altri eventi previsti.

 


OTTIENI IL TUO BIGLIETTO PER L'EVENTO ORGANIZZATO DA SOFT.LAB


 

Tanti altri eventi formativi in cui Soft.Lab sarà protagonista

Oltre a questo evento, la presenza di Soft.Lab al SED di Caserta sarà caratterizzata anche da altri eventi formativi, realizzati nell’ambito  di Arena AIST - Associazione Italiana Software Tecnico di cui Soft.Lab fa parte.

Due incontri dedicati all’acciaio e al legno in programma rispettivamente nelle giornate di giovedì e sabato e realizzati insieme ad aziende campane che utilizzano IperSpace BIM da anni con straordinari risultati. È il caso di Irondom che vedrà un intervento a cura dell’ing. Feliciano Ricciardelli e di Lo Scoiattolo con l’ing. Giulia Fragola.

Sabato 8 maggio invece, Soft.Lab firmerà il convengo istituzionale AIST, altre tre ore di formazione con docenti provenienti dai vari atenei campani: ing. Corrado Chisari ricercatore dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; prof. ing. Antonio Formisano dell’Università Federico II di Napoli; prof. ing. Enzo Martinelli dell’Università degli Studi di Salerno.

La filiera delle costruzioni riparte dal Sud con la prima edizione del SED, in programma a Caserta dal 5 al 7 maggio prossimi. Un appuntamento per conoscere le novità di settore ed incontrare professionisti ed aziende espositrici. Digitalizzazione, BIM e soluzioni innovative per l’edilizia sono i settori principali a cui la fiera si ispira. Per Soft.Lab, sarà l’occasione per incontrare in presenza i clienti e realizzare dimostrazioni software di calcolo strutturale, ma anche per scoprire le ultime novità sui prodotti, sconti e per ritirare omaggi, come gli ultimi numeri della rivista Progettazione e calcoli che sarà distribuita a chiunque passerà allo stand aziendale, lo C04.


Logo Soft.Lab

CHI È SOFT.LAB

La Soft.Lab è un’azienda leader nel settore dello sviluppo e distribuzione software per il calcolo strutturale. Soluzioni originali, un servizio di assistenza e di consulenza pensato per gli utenti ed importanti partnership a livello nazionale ed internazionale con enti ed istituzioni, hanno permesso all’Azienda di diventare un punto di riferimento per i professionisti italiani.

Scopri di più sulle soluzioni software per il calcolo strutturale e la geotecnica previste da Soft.Lab visitando la pagina dedicata, scrivendo a comunicazione@soft.lab.it o telefonando allo 0824 87 43 92.

Resta sempre aggiornato e segui le pagine FacebookLinkedinInstagram e YouTube per non perdere le ultime novità! 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su