Riqualificazione del patrimonio edilizio: GBC Italia presenta il nuovo protocollo Condomini

Green Building Council Italia ha ufficialmente presentato GBC Condomini®, l'innovativo protocollo per la riqualificazione, l’esercizio e la manutenzione degli edifici.


Cos'è il protocollo GBC Condomini®

É stato presentato il 17 giugno nel corso di un evento presso Palazzo Visconti a Milano, l'innovativo protocollo GBC Condomini®, strumento fondamentale per la riqualificazione, l’esercizio e la manutenzione degli edifici. Un Protocollo che per la prima volta prende in considerazione il sistema edificio nel suo complesso anche per interventi parziali e che risponde alle precise esigenze del mercato anche grazie al coinvolgimento diretto degli operatori delle filiere edili ed immobiliari, per migliorare efficienza energetica, sicurezza e comfort abitativo, per il benessere della persona e dell’ambiente.

Uno strumento fondamentale per tutti coloro che si occupano di edilizia e di sostenibilità, pensato per essere applicato non solo ad edifici residenziali esistenti, ma anche a supporto di processi di rendicontazione degli attuali bonus edilizi, a favore della trasparenza e della riduzione del rischio finanziario delle operazioni immobiliari.

GBC Condomini® si configura come l’unico strumento al mondo in grado di valorizzare gli aspetti di sostenibilità, salubrità, misurabilità, risparmio energetico, resilienza sismica del sistema edificio.

GBC Condomini® certifica e garantisce il valore di mercato dell’immobile anche nei casi di miglioramento parziale delle prestazioni dell’immobile.

 

SCARICA QUI IL PROTOCOLLO GBC Condomini®

 

GBC Condomini®, rating system della famiglia LEED-GBC

Oggi è stata una giornata di grande orgoglio per la comunità dell’edilizia sostenibile nazionale - dichiara Marco Mari presidente di Green Building Council Italia - abbiamo presento un nuovo e centrale strumento applicabile nella necessaria trasformazione delle filiere edilizie e immobiliare, il protocollo GBC Condomini®. Abbiamo avuto nostri ospiti relatori internazionali, europei, nazionali e territoriali e da ogni contributo è emerso il consenso e il supporto per l’operato della nostra Associazione e per gli strumenti che siamo in grado di realizzare, i protocolli energetico-ambientali rating system della famiglia LEED-GBC.

L’Italia ha delle grandi necessità e delle incredibili opportunità. L’imperativo a cui siamo chiamati è quello di rispondere alle esigenze delle Persone e dell’Ambiente nel rispetto delle future generazioni e in piena conformità ai processi di rendicontazione richiesti dall’Europa con il Next Generation EU e previsti a livello nazionale dal PNRR. A tutti, nessuno escluso, confermo che GBC Italia guida questo cambiamento in modo inclusivo e procederà in una azione di sistematica per supportare una transizione equa che garantisca maggiore capacità di resilienza, sostenibilità e salubrità dei nostri edifici
”, la conclusione di Mari.

 

Uno strumento di supporto ai processi di rendicontazione degli attuali bonus

Il protocollo GBC Condomini arriva al momento giusto per il settore dell'edilizia sostenibile - dichiara a latere della presentazione Fabrizio Capaccioli, Vicepresidente di GBC Italia - È lo strumento ideale per affiancare un sistema di rendicontazione ed efficientamento energetico alla rigenerazione degli edifici, avviata con l'arrivo dei bonus edilizi. Siamo certi che l'introduzione del nuovo Protocollo incontrerà le necessità degli inquilini di accompagnare ad una riqualificazione energetica, che alleggerisce le bollette, una migliore resilienza e una sempre più performante qualità dell'abitare. L’unico strumento sul mercato che va nella direzione di una rendicontazione trasparente e che abbraccia quanto l’Europa ci chiede con la Tassonomia. Tant’è che i criteri ESG (Environmental, Social, Governence) hanno permeato il Protocollo GBC Condomini. Siamo orgogliosi di fornire questo strumento di innovazione, semplificazione e trasparenza - conclude Capaccioli- È la conferma che GBC, alla divulgazione culturale sull'edilizia sostenibile, è in grado di aggiungere la concretezza dell'agire.”

 

Uno strumento per scelte progettuali coerenti per supportare la transizione

Per il Prof. Giuliano Dall’O’, Former President GBC ItaliaI protocolli di certificazione energetica-ambientale incentivano le scelte progettuali coerenti con gli obiettivi delle diverse azioni nazionali e internazionali per combattere i cambiamenti climatici e garantiscono gli utenti sulla sostenibilità vera dell'edificio. Questo, tuttavia, è solo il primo passo: una gestione oggettiva basata su indicatori e su un continuo monitoraggio durante l'uso dell'edificio è azione fondamentale per dare concretezza agli obiettivi definiti in fase di progetto” conclude dall’O’.

 

GBC Italia guida l’innovazione delle filiere edili ed immobiliari
per il benessere delle persone e la salvaguardia del Pianeta.

gbc-logo-2019.jpg


Chi è GBC Italia

Green Building Council Italia (GBC Italia) è un’associazione senza scopo di lucro cui aderiscono le più competitive imprese e le più qualificate associazioni e comunità professionali italiane operanti nel segmento dell’edilizia sostenibile. GBC Italia fa parte del World GBC, una rete di GBC nazionali presenti in più di 70 paesi, che rappresenta la più grande organizzazione internazionale al mondo attiva per il mercato delle costruzioni sostenibili.

GBC Italia promuove un processo di trasformazione del mercato edile italiano attraverso la promozione del sistema di certificazione di terza parte e dei propri protocolli di certificazione (i sistemi GBC) espressamente sviluppati per le specificità del mercato italiano, i cui parametri stabiliscono precisi criteri di progettazione e realizzazione di edifici salubri, energeticamente efficienti e a impatto ambientale contenuto.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su