Antincendio prodotti da costruzione: schema di decreto inviato alla commissione UE. Il testo

La bozza, inviata alla Commissione europea per l'esame, prevede modifiche ai DM 26/06/1984, 10/03/2005 e 03/08/2015.


Antincendio prodotti da costruzione: schema di decreto inviato alla commissione UE. IL testo

E' disponibile, in allegato, lo schema di decreto del Ministero dell'Interno Modifiche al decreto del Ministro dell’interno 26 giugno 1984, concernente “Classificazione di reazione al fuoco ed omologazione dei materiali ai fini della prevenzione incendi”, al decreto del Ministro dell’interno 10 marzo 2005, concernente “Classi di reazione al fuoco per i prodotti da costruzione da impiegarsi nelle opere per le quali è prescritto il requisito della sicurezza in caso d'incendio" e al decreto del Ministro dell’interno 3 agosto 2015 recante “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139".

Si tratta del decreto che stabilisce i criteri e procedure per la classificazione di reazione al fuoco e l’omologazione dei materiali ai fini del loro utilizzo nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, ricorrendo all’utilizzo di prove al fuoco normalizzate riferite a scenari d’incendio all’interno dell’opera da costruzione.

Lo schema di decreto, disponibile in allegato, è stato inviato alla Commissione europea per il 'solito' iter e in tal senso il Ministero evidenzia che, in attesa dell’emanazione di un dedicato sistema armonizzato di classificazione europeo per la valutazione delle prestazioni relative al comportamento al fuoco delle facciate, risulta utilizzabile la classificazione europea secondo la norma EN 13501-1.


LO SCHEMA DI DECRETO E' SCARICABILE IN ALLEGATO PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su